More

    Pasqua e vino: cosa bere?

    Vino senza solfiti, ma esiste davvero? Le risposte dell’enologo

    Se ne sente parlare sempre più spesso e ha catturato l'attenzione di un numero crescente di produttori, enologi ed esperti del settore. Stiamo parlando del vino senza solfiti.

    Industria 4.0 e vino, come beneficiare del Credito d’Imposta

    ERInformatica presenta il suo pacchetto “chiavi in mano” pensato appositamente per il mondo del vino, per virare verso un’industria 4.0 beneficiando del 50% in credito d’imposta.

    Vino Chianti, che successo: è boom di vendite da inizio 2021

    Il successo del Vino Chianti non si ferma, neanche in questo momento ancora - purtroppo - difficile causa pandemia

    Gin Tonic Day 2021

    Il 9 aprile è il Gin Tonic Day, ecco qualche consiglio per festeggiarlo al meglio!

    Gelate a Montalcino: si accendono i falò

    Come in Borgogna anche a Montalcino si accendono i falò per contrastare le gelate fuori stagione Il freddo è arrivato decisamente fuori stagione; dopo un...

    Pasqua è alle porte ma fra i preparativi culinari spesso ci si dimentica di pensare a che vino può accompagnare il menù pasquale.

    Ogni festività che si rispetti ha il suo menù. A Pasqua tra la colomba e l’agnello, arrosticini e uova di cioccolato, spesso c’è chi si dimentica una buona bottiglia di vino. Vi proponiamo 4 abbinamenti per il menù pasquale che vi sorprenderanno.

    Colazione di Pasqua: salumi, formaggi ed Amarone

    Nell’attesa dell’inizio del pranzo pasquale, spesso ci si ritrova a stuzzicare l’appetito con un bel tagliere di salumi e formaggi. Ma per aprire le danze cosa c’è di meglio di un bel Amarone? Un vino maestoso ed elegante, di grande corpo e struttura che riflette i sapori tipici della Valpolicella ed esalta quelli di salumi e formaggi.

    Agnello e Sagrantino Passito

    Per accompagnare succulenti arrosti di agnello si potrebbe optare per il Sagrantino Passito. Di terra Umbra e bacca nera, la tradizione lo vede servito al pranzo Pasquale con l’agnello ed usato come rinvigorente insieme al tuorlo d’uovo sbattuto. E’ un vino dolce ottenuto dall’appassimento dell’uva sui graticci. Versione tradizionale del Sagrantino. Il nome deriva dal latino “sacer“: vino sacro consumato durante le feste della tradizione cristiana. Al gusto è un vino sorprendente, dove l’ingresso dolce lascia il posto ad un finale fresco con persistenza delle sensazioni aromatiche avvertite all’olfatto. Esalterà così le caratteristiche della carne che grazie alla propria cottura porterà nel piatto un intingolo untuoso.

    Uova di cioccolato e Moscato di Scanzo

    L’abbinamento tra Moscato di Scanzo e cioccolato è uno degli accostamenti più strepitosi e forse peccaminosi che si potrebbero provare. Con le uova di cioccolato, immancabili durante le festività Pasquali si sposa benissimo. Al palato è fresco e dirompente, dolce ma non stucchevole. Regalerà soddisfazioni interessati soprattutto se degustato insieme al cioccolato fondente, max 70% di cacao.

    Uova di cioccolato

    Colomba Pasquale e Vinsanto

    Regina indiscussa dell’arte culinaria Pasquale, la Colomba è un dolce particolarmente apprezzato. Nel tempo l’impasto originale, a base di farina, burro, uova, zucchero e buccia d’arancia candita, con una glassa alle mandorle, ha  assunto varie forme e varianti pur sempre facendo della morbidezza e del profumo le sue caratteristiche peculiari. Rimane però indiscusso il suo abbinamento con il Vin Santo.

    Colomba Pasquale

    L’origine del nome deriva dall’usanza di effettuarne la svinatura nel periodo Pasquale, durante la settimana santa. Il suo colore giallo paglierino insieme al sapore secco oppure più spiccatamente rotondo, amabile ed abboccato combinano in modo perfetto due eccellenze della tradizione italiana.

    Insomma ce ne per tutti i gusti, di certo c’è da pensare quanti possibili buoni abbinamenti che il Bel Paese proponga.

    Related Posts

    Ultimi Articoli

    Buona Pasqua da La Serena, un brindisi alla primavera con i vini della cantina

    Dal Brunello al Rosso di Montalcino, alla Cantina La Serena la Pasqua ha il profumo del buon vino. In attesa della bella stagione. La Pasqua coincide, quest'anno, con i primi...

    Laimburg, vini che invecchiano nella roccia

    La cantina scavata nella roccia porfirica è uno dei fiori all'occhiello di Laimburg, dove vengono conservati e affinati alcuni dei suoi vini. Qui si svolgono anche degustazioni ed eventi istituzionali

    Dl Sostegno: chi ne beneficierà e quali sono i parametri per fare domanda

    Dall'8 Aprile arrivano i fondi del Dl Sostegno Cambiano i parametri di assegnazione nel Dl Sostegno, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 22 Marzo: punto chiave...