La creazione del comitato scientifico.

Marsala verso la realizzazione del “Museo del Vino”, promossa dal Servizio turistico regionale di Trapani. Si sono incontrati la dirigente Daniela Segreto e le aziende vinicole marsalesi al fine di avviare le fasi propedeutiche alla costituzione di un Comitato scientifico per il nuovo sito culturale. “Chi meglio di voi – ha affermato il sindaco Alberto Di Girolamo rivolgendosi ai rappresentanti aziendali – può mettere a disposizione professionalità e competenze utili al progetto, di cui sarete protagonisti in sinergia con le Istituzioni”.

Si sono toccati diversi temi ugualmente importanti: ad esempio le grandi potenzialità della strada del vino, “benché soffriamo l’assenza di un consorzio”, la necessità di affidarsi a professionisti per la realizzazione di questo progetto e altri.

Disponibilità al progetto è stata manifestata anche da Rosario Di Lorenzo (coordinatore Corso di Laurea in Viticoltura ed Enologia – Marsala) Maurizio Signorello (in rappresentanza del Centro studi garibaldini) e Mario Arini (collezionista e cultore del vino marsala).

Dopo la costituzione del “tavolo comune interistituzionale” (Regione, Comune, Irvo), si aggiunge un nuovo step verso la realizzazione del Museo come contenitore multimediale e sensoriale, capace di attingere a finanziamenti pubblici (PO-FERS) e privati (Project Financing), al fine di rilanciare la cultura del vino che caratterizza questo territorio.