Mazzarosa Devincenzi: ottime premesse per il 2017

Mazzarosa Devincenzi: ottime premesse per il 2017

Ottima chiusura del 2016 e grandi premesse per il nuovo anno: la Cantina Mazzarosa Devincenzi guarda al futuro con lungimiranza e ottimismo

Con il mese di Dicembre a Cantina Mazzarosa Devincenzi si comincia a parlare di vino nuovo e si percepisce un certo fermento per le promesse di annata.09

La vendemmia 2016 si è attestata come buona, nonostante le prospettive della stagione non sembrassero le migliori (molti viticoltori della zona hanno visto il loro raccolto ridursi o decimarsi completamente), con rese nella media: dai 37 ettari di vigneto dell’azienda Mazzarosa si sono ottenuti 2200 quintali di vino di ottima qualità, che quest’anno presenterà profumi e colori accentuatissimi grazie all’introduzione di nuovi macchinari di grande innovazione nella cantina.
Quindi assieme a tradizione e storicità della produzione (e soprattutto del luogo produttivo), a Cantina Mazzarosa Devincenzi si respirano innovazione e modernità, che si esprimeranno nelle linee monovitigno di produzione: Montepulciano d’Abruzzo, Trebbiano d’Abruzzo, Cerasuolo d’Abruzzo, Abruzzo Pecorino e Cabernet Sauvignon.

Come precedentemente affermato, il vitigno (e di conseguenza il vino) che più ha beneficiato dell’annata sembra essere il Pecorino, nel quale gli aromi di biancospino e pesca bianca quest’anno sono particolarmente accentuati, assieme al classico bouquet di fiori gialli. In fatto di colore invece, il vino che ha beneficiato più di tutti quest’anno è il Montepulciano D’Abruzzo, dove i riflessi “violacei” tipici del vitigno sono risultati particolarmente esaltati, effetto di cui ha beneficiato anche il Cerasuolo d’Abruzzo nel quale spicca la vivacità del colore “Cerasa” (ciliegia in dialetto, da cui il tipico vino, che si ottiene da uve di Montepulciano vinificate in bianco, ha preso il suo nome).

stemma mazzarosa devincenzi 2Le bottiglie della produzione 2016 saranno disponibili solo a partire dal 2017 (ogni vino ha il suo esatto tempo di imbottigliamento come previsto dal disciplinare), ma eccovi qualche spunto per non arrivare impreparati alla stagione di festività che si approssima a gran fretta: per fare bella figura e scambiarsi gli auguri con parenti e amici, Cantina Mazzarosa Devincenzi consiglia lo Spumante Brut di produzione propria, di cui avevamo già parlato in un precedente articolo (clicca qui) e che si sposa perfettamente ai brindisi e occasioni di convivio che questo periodo offre. Un idea regalo adatta inoltre a queste occasioni è l’eccellente Vino Cotto sempre di produzione propria, una specialità dolce tipica della tradizione abruzzese, adatta ad accompagnare dessert a fine pasto o anche da solo come dulcis in fundo. Per amici e parenti di gusti più classici invece, la Grappa Mazzarosa è un dono perfetto, grazie al suo equilibrio gustativo e all’armonia di aromi.
Da Mazzarosa Devincenzi vi aspettano in cantina per trovare il regalo perfetto o consigliarvi un ottimo abbinamento di vino alle vostre cene con amici e famiglia!

English version

As winter comes up, at Cantina Mazzarosa Devincenzi everybody awaits and talks about the “vino nuovo” (new wine), and you can feel a certain thrill for this year’s promises.
The harvest of 2016 in fact ranked itself as good, even if the season’s perspectives weren’t the best (many vine growers of the surrounding area have seen their harvest reduced or completely devastated). Yields were in the medium range: from the 37 hectares of vineyards the Mazzarosa Devincenzi winery obtained 2200 hectoliters of high quality wine, that this year will present great and accentuated aromas and colors, thanks to the introduction of new machines of great innovation in the cellar.

Hence, together with the tradition and historicity of the production (and especially of the production site), at Cantina Mazzarosa Devincenzi you can breathe innovation and modernity, which will be expressed in the single variety production lines: Montepulciano d’Abruzzo, Trebbiano d’Abruzzo, Cerasuolo d’Abruzzo, Abruzzo Pecorino and Cabernet Sauvignon.
The vine (and therefore the wine) that mostly beneficiated of this year’s season seems to be Pecorino, where the aromas of hawthorn and white peach are particularly accentuated, together with the classic yellow flowers bouquet. Colorwise instead, the wine that got the most of this year’s peculiarities is Montepulciano d’Abruzzo: the purple hues, typical of this wine, result particularly enhanced, and this effect shows up also in Cerasuolo d’Abruzzo, where the vivacity of the color “Cerasa” stands out (cerasa means cherry in the local slang, word that gave the name to the typical wine, that comes from grapes of Montepulciano vinified without skins, as a white wine).

The bottles of the 2016 wine production will be available only in 2017 (each wine has its exact time for bottling, as the disciplinary regulates), but here you have some ideas for the Holiday season that is coming up quickly: to impress family and friends at the wishes exchange, Cantina Mazzarosa Devincenzi suggests the Mazzarosa Spumante Brut, a sparkling wine made of a blend of the two typical white vines (Pecorino and Trebbiano), a perfect match for the toasts and festive occasions that this period offers.
Another good idea as a gift is the excellent Vino Cotto Mazzarosa, a sweet specialty of the Abruzzese tradition to sip at the end of the meal with your deserts or by itself, as a dulcis in fundo.

For those who prefer the classic instead, the Grappa Mazzarosa, typical Italian liquor, is a perfect present thanks to its balanced taste and harmony of aromas.
Cantina Mazzarosa Devincenzi is looking forward seeing you at the cellar to suggest you the perfect gift or wine match for your dinner!

www.mazzarosa.com/it

About The Author

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 16 Jan 19

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X