India, stato del Bihar: divieto di vendita e consumo di alcolici dal 1° aprile 2016

India, stato del Bihar: divieto di vendita e consumo di alcolici dal 1° aprile 2016

Se pensavamo che il proibizionismo fosse cosa oggi impensabile, ci sbagliavamo.

india-mapA partire da quest’anno, per la precisione dal 1° aprile – non si tratta di uno scherzo bensì dell’inizio dell’anno fiscale – nello stato di Bihar, nel nord dell’India, scatterà il divieto di vendita e consumo di alcolici.

La decisione era stata annunciata lo scorso novembre dal governatore Nitish Kumar, ritornato al potere per la quinta volta dopo aver vinto le elezioni locali battendo il partito indu-nazionalista del Bjp. Ma quali sono le motivazioni che hanno portato a tale divieto? Stando alle dichiarazioni ufficiali, si tratterebbe di una misura per combattere le violenze domestiche, aumentate in maniera esponenziale a causa dell’alcolismo dilagante.

La misura tuttavia andrà a colpire non poco le casse del Bihar – il terzo stato più popoloso dell’India con circa 100 milioni di abitanti – perché gli introiti del monopolio sull’alcol ammontano a oltre 500 milioni di dollari all’anno. Tale misura potrebbe inoltre aprire scenari non rassicuranti (basti pensare a quanto la malavita si è arricchita e sviluppata in America durante il Proibizionismo proprio grazie alla vendita illegale di alcolici).

NK

Nitish Kumar

Oggi, la maggior parte del whisky e di altri liquori venduti nei negozi governativi sono di fabbricazione locale e hanno quindi un basso costo. La notizia aveva ovviamente causato a fine novembre un crollo alla Borsa di Mumbai dei produttori di bevande alcoliche.

Tuttavia, la politica proibizionista del Bihar non è l’unica in India: attualmente tale divieto vige anche nel Gujarat (che ha dato i natali al Mahatma Gandhi) e in due piccoli stati nord orientali, Manipur e Nagaland, mentre nel meridionale Kerala se ne sta valutando la possibilità.

About The Author

Irene Graziotto

“Battezzata con la grappa” – nasce in veneto – riscopre il vino a Londra grazie alla scrittura. Così decide di affiancare la penna al calice, diventando sommelier. Per la rivista I Grandi Vini cura la sezione tecnica di Vigna e Cantina mentre qui sul sito segue il notiziario e l'export.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 18 Dec 18

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X