More

    Da tutto il mondo per celebrare Supercap

    Vino senza solfiti, ma esiste davvero? Le risposte dell’enologo

    Se ne sente parlare sempre più spesso e ha catturato l'attenzione di un numero crescente di produttori, enologi ed esperti del settore. Stiamo parlando del vino senza solfiti.

    Industria 4.0 e vino, come beneficiare del Credito d’Imposta

    ERInformatica presenta il suo pacchetto “chiavi in mano” pensato appositamente per il mondo del vino, per virare verso un’industria 4.0 beneficiando del 50% in credito d’imposta.

    Vino Chianti, che successo: è boom di vendite da inizio 2021

    Il successo del Vino Chianti non si ferma, neanche in questo momento ancora - purtroppo - difficile causa pandemia

    Gin Tonic Day 2021

    Il 9 aprile è il Gin Tonic Day, ecco qualche consiglio per festeggiarlo al meglio!

    Gelate a Montalcino: si accendono i falò

    Come in Borgogna anche a Montalcino si accendono i falò per contrastare le gelate fuori stagione Il freddo è arrivato decisamente fuori stagione; dopo un...

    L’azienda italiana compie vent’anni e li festeggia in grande stile

    Sono arrivati da tutto il mondo i clienti e i partner di Supercap per festeggiare i primi vent’anni dell’azienda.Russia, Mongolia, Finlandia, e poi Grecia, Stati Uniti e Messico: tutti insieme a celebrare una tappa importante per quella che, ad oggi, una delle realtà leader del settore in Italia.Tutto è iniziato nel 1999, quando Mirco Bannini fondò la Supercap: da allora, sia per lui che per i suoi soci, Roberto Orienti e Giancarlo Foglio, la produzione di tappi sempre più particolari, efficienti e innovativi non è solo un lavoro, ma una vera e propria passione. Vent’anni di amore, impegno e continuo sviluppo che fanno da sfondo a un percorso ricco di soddisfazioni. E i riconoscimenti non sono tardati ad arrivare: Mauro Papalini, presidente di Confindustria Marche Nord, ha premiato Bannini e tutta la Supercap per i notevoli risultati raggiunti, sottolineando la capacità dell’azienda di crescere anche in un momento non semplicissimo per l’industria italiana. Dopo visite guidate in azienda e conferenze, gli invitati si sono ritrovati nella splendida location dell’Hotel Villa Cattani Stuart per la cena di gala e le celebrazioni finali. Momenti festosi e di grande commozione, durante i quali Bannini, i suoi soci e l’intera azienda hanno potuto avvertire l’affetto e la stima di tutti coloro che credono nel lavoro e nell’impegno della Supercap. “Trovarmi a parlare davanti a tanta gente arrivata a Pesaro su nostro invito è stato forte: per qualcuno era addirittura la prima volta nel nel nostro Paese” dichiara Bannini.
    Un ottimo biglietto da visita per l’azienda agli occhi dei clienti stranieri, e, in generale, per l’industria Made in Italy.

     The 20th Anniversary of the Italian company was celebrated in great style.

    Customers and partners of Supercap arrived from all over the world to celebrate the first  20 years of the company.

    Russia, Mongolia, Finland, Greece, United States and Mexico all came together to celebrate an important milestone for one of the leading companies of this sector in Italy.

    It all started in 1999, when Mirco Bannini founded Supercap.

    Since then, both for Bannini and for his partners, Roberto Orienti and Giancarlo Foglio, began the production of special caps — efficient and innovative because it has not been just a job, but a real passion.

    Twenty years of love, personal commitment and continuous development are the backdrop of a journey full of satisfactions and accomplishment.

    And the awards are not long in coming: Mauro Papalini, president of Confindustria Marche Nord, has awarded Bannini and the entire Supercap team for the remarkable results achieved, underlining the company’s ability to grow even in a moment that is not easy for the Italian industry .

    After guided tours of the company and conferences, the guests met again in the splendid location of Hotel Villa Cattani Stuart for the gala dinner and the final celebration. Festive moments of great emotion, during which Bannini, his associates and the entire company felt the affection of all those who believe in the work and commitment of Supercap.

    “Speaking in front of so many invited who came to Pesaro was strong: for some of these it was the first time in our country,” says Bannini.

    An excellent business milestone for the company, the foreign customers, and the entire Made in Italy industry.

     

     

    Related Posts

    Ultimi Articoli

    Buona Pasqua da La Serena, un brindisi alla primavera con i vini della cantina

    Dal Brunello al Rosso di Montalcino, alla Cantina La Serena la Pasqua ha il profumo del buon vino. In attesa della bella stagione. La Pasqua coincide, quest'anno, con i primi...

    Laimburg, vini che invecchiano nella roccia

    La cantina scavata nella roccia porfirica è uno dei fiori all'occhiello di Laimburg, dove vengono conservati e affinati alcuni dei suoi vini. Qui si svolgono anche degustazioni ed eventi istituzionali

    Dl Sostegno: chi ne beneficierà e quali sono i parametri per fare domanda

    Dall'8 Aprile arrivano i fondi del Dl Sostegno Cambiano i parametri di assegnazione nel Dl Sostegno, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 22 Marzo: punto chiave...