venerdì , 28 luglio 2017
Home > Rubriche > Enoturismo > L’Italia del vino sbarca in Giappone con una serie di documentari della Fuji Tv

L’Italia del vino sbarca in Giappone con una serie di documentari della Fuji Tv

Il vino italiano è sbarcato ufficialmente sulla tv giapponese. Lo ha annunciato in occasione del Vinitaly Carlo Pietrasanta, presidente nazionale del Movimento Turismo del Vino (Mtv). “Abbiamo stipulato un accordo di coproduzione con la Fuji Television, il principale broadcaster privato giapponese. Tra pochi giorni andrà in onda la prima delle 16 puntate da 120 minuti ciascuna in programma per i prossimi quattro anni. Si tratta di un focus su vino e agroalimentare made in Italy senza precedenti in Giappone, cui hanno aderito con il patrocinio sia l’Enit che l’Ambasciata d’Italia a Tokyo, con Alitalia partner tecnico per la realizzazione del programma”.

Un progetto importante, che vede la realizzazione di una serie di documentari improntati sulla produzione vitivinicola del nostro Paese e sugli elementi che fanno ad essa da cornice: la gastronomia, l’arte, l’ambiente e la cultura. La prima puntata di “Viaggio alla scoperta dell’Italia del Vino“, questo il titolo del programma, salperà dalla Sicilia con un percorso tra Etna e Salina, passando per Taormina e Siracusa, Noto e Piazza Armerina, Favignana, Marsala e Palermo. A queste tappe si aggiungono per il 2017 Lombardia, Emilia Romagna, Umbria e Marche. Trasmesso da Fuji Tv lo scorso Natale, l’episodio zero ha riscosso un notevole successo, con un’audience superiore di oltre 3 milioni di telespettatori.

La serie costituisce una tra le più imponenti vetrine mediatiche dedicate all’Italia, con una quantità significativa di ore di visibilità su un network di un Paese che, in fatto di destinazione del vino italiano, ricopre la quinta posizione, con un valore registrato nel 2016 di 165milioni di euro e una quota di mercato del 12,3%. Conduttore della trasmissione sarà Isao Miyajima, uno dei maggiori esperti giapponesi di vino e ‘miglior giornalista internazionale ad essersi occupato del vino italiano’ (Premio 2013 Comitato dei Grandi Cru).

About Giulia Montemaggi

Senese di nascita, di indole fantasiosa e creativa, si laurea alla Facoltà di Giurisprudenza. Abbandonando la carriera legale fin da subito, decide ben presto di aggiustare il tiro dedicandosi, con gusto, alla sua vera passione: la scrittura.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

si