Borgo Veritas

Una cantina nata nel 2016 dalla passione di Giovanni Mascherin, la cui famiglia coltiva queste terre da sei generazioni: tradizione e innovazione si fondono per un vino che è tutt’uno con il suo territorio

Tra il mare e le splendide collineche danno vita a una delle eccellenze italiane nel mondo, il Prosecco, sorge la cantina Borgo Veritas, dove all’amore per il territorio si unisce il rispetto per l’ambiente e le ricerca continua della qualità. Una storia che ha inizio nel 2016, quando Leonardo Mascherin, insieme al figlio Giovanni, decide di dar vita a un nuovo progetto scommettendo su un territorio, situato nella dolce pianura del Friuli grave, a soli 50 km da Venezia, perfetto per la coltivazione della vite, sia per collocazione geografica che per condizioni climatiche. La cantina dà il via a una produzione che include, ovviamente, il famoso Prosecco Doc, ma anche vini rossi, come Merlot, Cabernet franc, Refosco dal peduncolo rossoe Pietra Rossa e vini bianchi, con le due etichette di Pinot grigio Doce FrilanoDoc.
Il fiore all’occhiello di Borgo Veritas è, però, la Ribolla Gialla, un prodotto autoctono friulano ancora poco conosciuto nel nostro Paese, ma dalle grandissime potenzialità. Come dice lo stesso Leonardo Mascherin, “Bere un bicchiere della nostra ribolla è come bere un bicchiere del nostro territorio”caratterizzato da un perlage estremamente fine e persistente con finale piacevolmente aromatico, è un vino che sorprende e che finora è stato positivamente riconosciuto in diversi concorsi a livello nazionale. Per la Ribolla, la vendemmia viene effettuata rigorosamente a mano, una decisione che la cantina porta avanti con convinzione e che si inserisce in un progetto di tutela e rispetto della natura; a  Borgo Veritas, infatti, si procede con metodi di lavorazione sostenibili, dalla potatura alla cantina, evitando l’uso di diserbanti e concimi aggressivi. L’attenzione verso l’ambiente prosegue anche nel packaging: nel 2020, l’azienda ha ottenuto il premio packaging sostenibile alla Fiera Cucinare 2020, mentre il restyling della linea di vini ha portato alla scelta di prodotti vicini alla natura, dal vetro leggero all’utilizzo di cartoni.
Visitare la cantina è possibile, sia partecipando ai vari eventi aperti al pubblico organizzati dall’azienda, sia prenotando una visita privata, con degustazione. Un’esperienza che permette di immergersi completamente nel mondo di Borgo Veritas, scoprendone i segreti e le sfumature, per cogliere a pieno il profondo legame che unisce i vini, il territorio e chi, da sempre, vi si dedica con passione.

Bottiglie prodotte ogni anno

70.000

Numero etichette

12

Nata nel

2016

A winery born in 2016 from the passion of Giovanni Mascherin, whose family has been cultivating this land for six generations: tradition and innovation blend for a wine that is at one with its territory.

Between the sea and the beautiful hills that give life to one of the Italian excellences in the world, the Prosecco, stands the winery Borgo Veritas, where the love for the territory is combined with respect for the environment and the continuous search for quality. A story that began in 2016, when Leonardo Mascherin, together with his son Giovanni, decided to create a new project betting on a territory, located in the gentle plain of Friuli Grave, just 50 km from Venice, perfect for the cultivation of the vine, both by geographical location and climatic conditions. The winery starts a production that includes, of course, the famous Prosecco Doc, but also red wines, such as Merlot, Cabernet franc, Refosco dal Peduncolo Rosso andPietra Rossaand white wines, with the two labels of Pinot Grigio Docand Friulano Doc.
The pride of Borgo Veritas, however, is the Ribolla Gialla, an autochthonous Friulian product still little known in our country, but with great potential. As Leonardo Mascherin says, “Drinking a glass of our Ribolla is like drinking a glass of our territory“; characterized by an extremely fine and persistent perlage with a pleasantly aromatic finish, it is a wine that surprises and that has so far been positively recognized in several competitions at national level. For Ribolla, the harvest is carried out strictly by hand, a decision that the winery carries out with conviction and that is part of a project of protection and respect for nature; in Borgo Veritas, in fact, they proceed with sustainable processing methods, from pruning to the cellar, avoiding the use of herbicides and aggressive fertilizers. The focus on the environment also continues in packaging: in 2020, the company received the sustainable packaging award at Fiera Cucinare 2020, while the restyling of the wines line led to the choice of products close to nature, from light glass to the use of cartons.
It is possible to visit the winery, either by participating in the various events open to the public organized by the company, or by booking a private visit, with tasting. An experience that allows you to fully immerse yourself in the world of Borgo Veritas, discovering its secrets and nuances, to catch the deep bond that unites wines, the territory and those who have always dedicated themselves to it with passion.

Contatti:

    Vai Campagnole. 34
    33070
    Maron di Brugnera (PN)
    Italia
    +39 392 8858639
    info@borgoveritas.com

    Borgo Veritas

    Borgo Veritas, Via Campagnole, Brugnera, PN, Italia

    View larger map

    No posts found