Bioenologia 2.0 Srl

No chimica, bensì biodiversità. Bioenologia 2.0 supporta i produttori di vino, birra, sidro e agroalimentari, affinché possano esaltare i propri prodotti, rendendoli unici, preservando il patrimonio territoriale di appartenenza.

La Storia

Nata da un’idea di Chiara Beraldo e Maurizio Polo, Bioenologia 2.0 isola, studia e riproduce i lieviti presenti in vigneto e nei grappoli d’uva. Come laboratorio di analisi e consulenza nel settore enologico, la struttura esiste dal 1980, ma è nel 1990 che Bioenologia 2.0 si propone sul mercato nella veste produttiva, un percorso che negli anni l’ha spinta ad evolversi fino a diventare una realtà leader del suo settore. Tecnologia, ricerca e innovazione contraddistinguono l’azienda di Oderzo che conta ottomila metri quadrati tra laboratori, uffici, magazzini e aree sterili dove produce lieviti apprezzati in tutto il mondo, perché naturali e personalizzati.

I Prodotti

I lieviti enologici non sono tutti uguali e neppure ugualmente efficaci, per questo Bioenologia 2.0 si impegna nella ricerca scientifica: i suoi enologi, microbiologi, chimici e tecnologi alimentari producono, grazie a impianti all’avanguardia, lieviti naturali al 100% in crema o allo stato liquido. Un vino d’eccellenza vuole il ‘suo’ lievito, adatto a esaltare proprio quel tipo di uva specifica. Un progetto che porta i gruppi di ricerca aziendali in giro per i vigneti alla scoperta di lieviti autoctoni in grado di incrementare e replicare sapori, colori e profumi di un’area specifica.

Regioni e uve già parte del progetto

Veneto (Marzemino, Malbech, Merlot, Moscato Giallo, Cabernet, Glera, Pinot grigio, Lambrusco foglia tonda, Lambrusco a foglia frastagliata), Trentino Alto Adige (Solaris, Sauvignon, Moscato giallo, Moscato rosa, Pinot nero), Piemonte (Timorasso, Citronino), Emilia Romagna (Malvasia, Bonarda, Barbera, San Giovese, Merlot e Petit Verdot) Toscana (Vermentino, Alicante, Viognier, Merlot, Sangiovese) Lazio (Malvasia di Candia, Malvasia puntinata), Marche (Passerina), Abruzzo (Passerina, Pecorino, Cococciola), Puglia (Fiano Minutolo), Sicilia (Nerello Mascalese, Nero d’Avola).

    Via Verdi Giuseppe, 32
    31046
    Oderzo (TV)
    Italia
    0422 815518

    Via Verdi Giuseppe

    Via Verdi Giuseppe, 32, 31046 Oderzo, TV

    View larger map