Vinitaly: l’accoppiata “cibo-vino” a traino dell’export enologico italiano

Vinitaly: l’accoppiata “cibo-vino” a traino dell’export enologico italiano

L’indagine firmata Imt e Nomisma Wine Monitor a Vinitaly per il convegno “Vino e agroalimentare, la ricetta vincente del nostro export”

“Cibo e vino”: binomio indissolubile, simbolo da sempre della qualità italiana nel mondo e traino dell’export enologico made in Italy. Sì, perché sembra proprio che le esportazioni delle due categorie merceologiche abbiano registrato negli ultimi anni andamenti pressoché paralleli. A renderlo noto nella seconda giornata di Vinitaly, il convegno “Vino e agroalimentare, la ricetta vincente del nostro export”, organizzato dall’Istituto marchigiano di tutela vini (Imt). Stando, infatti, alle elaborazioni di Nomisma Wine Monitor, nel periodo tra il 2007 e il 2017 i valori delle vendite dei due settori sono aumentati rispettivamente del 68% (agroalimentare) e del 69% (vino). Risultati significativi, che vedono il cibo italiano contribuire al successo del nostro vino all’estero.

Usa, Germania, Regno Unito e Francia, che assorbono complessivamente il 56% delle esportazioni di vino, sono anche le 4 principali destinazioni dell’agroalimentare, con quasi la metà della quota export (45%, per un totale di 18 miliardi di euro) e circa il 30% dei ristoranti italiani fuori dai confini. Negli Stati Uniti, in particolare, i prodotti italiani hanno trovato la collocazione ideale proprio a tavola. Lo dimostrano i numeri, che incoronano gli Usa come primo mercato per il vino (23% la quota export a stelle e strisce, 1,6 miliardi di euro) e per la ristorazione italiana all’estero (17% dei ristoranti), e secondo per l’agroalimentare (11%), ma con un potenziale che rimane ancora inespresso.

“La forza comunicativa della nostra cucina viene spesso data per scontata – ha commentato Alberto Mazzoni, direttore del maxiconsorzio marchigiano – ma anche la ricerca presentata ieri al convegno inaugurale di Vinitaly ci ha ricordato che quasi un terzo dei consumatori americani ci chiede di puntare ancora di più sull’abbinamento vino e cibo. E si tratta del mercato più maturo. Ma anche se chiediamo in tre piazze diverse come Regno Unito, Cina ed Emirati Arabi quale sia il settore più rappresentativo del Made in Italy – ha concluso – la risposta è sempre la stessa: per il 40% cibo e vino riescono a comunicare la nostra cultura meglio della moda, dell’automotive e dell’arredamento/design. È su queste basi che abbiamo fondato la nostra scommessa con Food Brand Marche, un marchio unico per promuovere il territorio attraverso le eccellenze dell’agroalimentare, a partire dal Verdicchio, che quest’anno festeggia anche il 50/o dal riconoscimento della Doc”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 18 Aug 19

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X