Nel nuovo centro svizzero, parte del gruppo Omlog, è presente anche una cella climatizzata con una capacità di circa centomila bottiglie

È stato inaugurato in Svizzera la SLC, Swiss Logistics Center, un centro specializzato nella movimentazione, stoccaggio, logistica e restauro di opere d’arte e alla logistica di vini pregiati, articoli e forniture per l’industria della moda, del lusso e delle automobili. La struttura, situata a Chiasso, ha 3500mq di magazzino in cui sono inclusi 1200mq di caveau per lo stoccaggio di dipinti, sculture, oggetti di valore, collezioni, archivi di documenti e beni di lusso.

Il centro è provvisto anche di una cantina attrezzata per custodire i vini pregiati, il cui settore è in grande ascesa e attrae sempre più interesse. La cella climatizzata ha una capacità di stoccaggio fino a 90.000/100.000 bottiglie, disposte in scaffalature. Sono presenti dei sistemi di controllo che mantengono temperatura a 15.5°C e umidità al 75%; degli allarmi intrusione e antincendio collegati a una centrale di sicurezza e ai vigili del fuoco; delle telecamere per video sorveglianza continua e un generatore backup di elettricità autonomo. La cella vini ha a disposizione un’area doganale. Il WMS per la gestione dei vini è stato realizzato internamente. I vini pregiati per non perdere in qualità vanno movimentati e stoccati con precisione maniacale, ed è questo il servizio offerto dal neonato centro svizzero.

All’interno della SLC è presente anche una sala esposizioni per organizzare eventi e mostre nel settore arte e vino. In particolare mostre di collezionisti con opere depositate presso il caveau, mostre di collezionisti esterni, mostre di musei e gallerie d’arte sia Svizzere che Italiane, eventi di degustazione vini, corsi su arte ed enologia, per enti privati e pubblici.
La Swiss Logistics Center, nata grazie ad un’idea del gruppo Omlog, è destinata a diventare un punto di riferimento per arte, beni di lusso e per gli appassionati di vini pregiati.

http://www.swisslogcenter.ch/