Villa Orfei: è l’anno del “Franco”

Villa Orfei: è l’anno del “Franco”

L’azienda di Stefano Rinaldi punta per quest’annata sul suo vino principe, un rosso equilibrato ed elegante dedicato al suo capostipite

Lo aveva annunciato ad inizio settembre e adesso, a vendemmia terminata, Stefano Rinaldi si prepara a conquistare i palati con la punta di diamante della sua scuderia: “Franco”, “Igt Toscana Rosso” che i fratelli Rinaldi hanno voluto intitolare al loro padre. Un vino che, composto all’80% di uve Sangiovese e al 20% di Colorino, si presenta nella sua seconda edizione. Mentre, infatti, il clima siccitoso del 2017 non aveva giovato alla sua produzione, l’andamento atmosferico di quest’anno, con un buon quantitativo di piogge, ha creato le condizioni ideali per il suo sviluppo. Ma quali sono le peculiarità di questo vino speciale? Di un intenso rosso rubino con sfumature granate, offre al naso un’aromaticità fresca ed accattivante con sentori di frutti di bosco e di ciliegia. In bocca è equilibrato ed armonico, privo di spigoli nella sua elegante freschezza e con un finale di grande pulizia e persistenza. Perfetto per i piatti a base di pollame nobile, arrosti, primi con ragù di carne, è ottimo anche con zuppe, verdure e pesce arrosto.

Villa Orfei Rinaldi Franco ssa di Rinaldi Stefano e Fabrizio:
Via Torribina, 92,
50050 Cerreto Guidi FI
Tel. 0571 956185
info@villaorfei.it
facebook: Villa Orfei Rinaldi Franco ssa di Rinaldi Stefano e Fabrizio

Villa Orfei: it’s the year of “Franco”

Stefano Rinaldi’s company aims for this vintage on its flagship wine, a balanced and elegant red wine devoted to his progenitor

It was announced at the beginning of September and now, at the end of the harvest, Stefano Rinaldi is preparing to conquer the palates with the spearhead of his team: “Franco”, an “Igt Toscana Rosso” that all the Rinaldi’s brothers wanted to title for their father. A wine wich is composed of 80% Sangiovese grapes and 20% of Colorino,it’s presented in its second edition. In fact, while the drought climate of 2017 had not benefited from its production, the atmospheric trend of this year, with a good quantity of rains, created the ideal conditions for its development. But what are the peculiarities of this special wine? Of an intense ruby ​​red with garnet nuances, it offers a fresh and captivating aroma to the nose with hints of berries and cherries. It is balanced and harmonious in the mouth, with an elegant freshness and with an ending of great clean and persistence. Perfect for stuffed chicken dish, roasts, first plate with meat sauce, it is also excellent with soups, vegetables and roasted fish.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 18 Oct 19

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X