Select Page

Vendemmia 2018, crescono le scorte, ma tensione sui prezzi

Vendemmia 2018, crescono le scorte, ma tensione sui prezzi

La vendemmia 2018 ha rimpinguato le scorte della cantina Italia, ma questo potrebbe comportare un calo dei prezzi

Tutte le stime, dall’Oiv all’Osservatorio di Unione Italiana Vini (Uiv) e Ismea, concordano: la vendemmia 2018, in Italia, produrrà 49 milioni di ettolitri di vino. Una crescita significativa sulla poverissima campagna 2017 ma, sostanzialmente in media con gli ultimi 5 anni. Ed in attesa che tutte le uve siano raccolte, tornano a cresce, le giacenze nelle cantine del Belpaese, dove, al 15 ottobre 2018, dimoravano nel complesso 34,4 milioni di ettolitri di vino (sui 32,5 “censiti” al 30 settembre), secondo l’ultimo bollettino “Cantina Italia” dell’Icqrf, su dati del registro telematico

Con quasi un quarto del vino italiano detenuto dal Veneto (8,2 milioni di ettolitri), il doppio di quello nelle cantine di Toscana (4,2 milioni di ettolitri), 3,8 milioni di ettolitri sono invece “la dote enoica” dell’Emilia Romagna, 3,5 quella del Piemonte, 3 quella della Puglia. Con oltre la metà del vino italiano fatto da Doc e Docg (18,3 milioni di ettolitri), seguito da vini Igp (8,5 milioni di ettolitri), mentre i vini generici ammontano, nel complesso, a 7,5 milioni di ettolitri. Insomma, le scorte di cantina del Belpaese tornano a crescere.

Ma se nella campagna 2017 l’allarme era per il rialzo dei prezzi temuto, vista la scarsità di prodotto, ora c’è massima attenzione sull’effetto opposto, benché la vendemmia 2018 sia sostanzialmente in linea con gli ultimi anni (escluso il 2017). A guardare le ultime quotazioni Ismea, aggiornate alla quarta settimana di ottobre 2018, in effetti si registra un crollo del 28,7% sul 2017 per i vini bianchi comuni, a 3,83 euro ad ettogrado, e del 23,7% per i vino rossi, a 4,04 euro ad ettogrado. Per capirne di più, insomma, si dovrà aspettare ancora qualche settimana.

About The Author

Tommaso Nutarelli

Filosofo di formazione, si ritrova improvvisamente con penna e calice in mano, e decide di tenerseli ben stretti. Scopre che il vino è prima di tutto una filosofia, e che dentro ogni bicchiere è racchiusa la saggezza della terra. Amante dei rossi, intraprende la strada del sommelier per passione e diletto. In vino veritas

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 26 Apr 19

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X