The Star Wine List Top 100: presenti 12 aziende italiane, il Piemonte conquista la Top 10

In occasione della conferenza Wine Paris Vinexpo, Krister Bengtsson, fondatore ed editore della guida Star Wine List ha presentato l’ultima top list contenete i 100 produttori maggiormente presenti sulle liste di vini disponibili nei ristoranti di tutto il mondo.

Star Wine List è la guida ai grandi wine bar e ristoranti di vino, tutti accuratamente selezionati da professionisti del settore, in particolare sommelier. Conosciuta in tutto il mondo, copre almeno 40 Paesi sparsi in tutti i continenti e, attualmente, conta 2700 liste di vini che gli utenti interessati possono consultare in qualsiasi momento sull’app o sul sito web di riferimento.

Francia e Italia dominano la classifica

Le bollicine francesi non potevano che primeggiare tra le prime 10 posizioni della classifica, in particolare con le grandi etichette di maison del calibro di Champagne Dom Pérignon, Louis Roederer e Krug. Subito dopo, però, ecco l’Italia con un nome che non può di certo mancare in una classifica di vini internazionale: Gaja, direttamente dal Piemonte. A seguire, si trova l’immancabile e invincibile Toscana, con Tenuta dell’Ornellaia e Tenuta San Guido.

“Forse non dovrebbe essere una sorpresa che i primi tre siano tutti marchi ben noti dello Champagne – ha dichiarato Krister Bengtsson – dato che la regione è stata per molto tempo leader non solo nella produzione di grandi vini, ma anche nella promozione e distribuzione in tutto il mondo. Ma è interessante vedere i coltivatori di champagne sulla lista – così come i piccoli produttori artigianali che hanno un forte seguaci tra i sommelier”.

Krister Bengtsson
Krister Bengtsson – Fonte: kedgebs-alumni.com

Il resto della classifica è dominata, con grande merito, da tantissime aziende francesi: regioni come Bordeaux e Borgogna in primis hanno mantenuto il loro ruolo di rilievo in un settore in cui si sono sempre mostrate imbattibili. I competitor, però, non mancano e non solo in Europa, perché anche il Nord America sta maturando e ottenendo ottimi risultati.

Il “posto fisso” di Europa e Nord America

L’Europa si è sempre contraddistinta nella coltivazione di vitigni prestigiosi e nella produzione di etichette vinicole di eccellente qualità; la Francia non è seguita solo dall’Italia, ma anche da tantissimi produttori provenienti da Germania e Spagna.

E poi, non mancano le proposte estere, in particolare da Australia, Stati Uniti e Libano. Quindi, affermare che la selezione proposta da Star Wine List sia abbastanza classica e quasi interamente incentrata sull’Europa è assolutamente corretto. Così come è corretto sottolineare che il nord America compie passi da gigante giorno dopo giorno, così come dichiarato dallo stesso Bengtsson: “Anche se stiamo coprendo 40 paesi, la maggior parte delle liste di vini che abbiamo proviene dall’Europa e circa un quarto proviene dal Nord America. Mentre cresciamo in Asia e in altre parti del mondo, non vediamo l’ora di vedere come cambiano queste liste di punta”.

I 20 migliori produttori di vino

A questo punto, ecco una carrellata delle prime 20 posizioni di Star Wine List Top 100. Ennesimo successo per l’Italia, che continua a confermarsi come punto di riferimento per il settore vitivinicolo mondiale:

  1. Dom Pérignon, Champagne, Francia
  2. Louis Roederer, Champagne, Francia
  3. Krug, Champagne, Francia
  4. Gaja, Piemonte, Italia
  5. Bollinger, Champagne, Francia
  6. Billecart-Salmon, Champagne, Francia
  7. Tenuta dell’Ornellaia, Toscana, Italia
  8. Tenuta San Guido – Sassicaia, Toscana, Italia
  9. Château d’Yquem, Bordeaux, Francia
  10. Bodegas Vega Sicilia, Ribera del Duero, Spagna
  11. E. Guigal, Rodano, Francia
  12. Domaine Leflaive, Bourgogne, Francia
  13. Château Latour, Bordeaux, Francia
  14. Maison Ruinart, Champagne, Francia
  15. Château de Beaucastel, Rodano, Francia
  16. Château Haut-Brion, Bordeaux, Francia
  17. Château Margaux, Bordeaux, Francia
  18. Château Mouton Rothschild, Bordeaux, Francia
  19. Château Palmer, Bordeaux, Francia
  20. Domaine de la Romanée-Conti (DRC), Borgogna, Francia

Fonte immagine di copertina: starwinelist.com

Related Posts

Ultimi Articoli