Rassegna vini Piwi: grande adesione da parte del mondo vitivinicolo

A Natale regala un’emozione con i vini di Al Canevon

Personalizza le tue bottiglie per le festività natalizie e non solo. Scopri in e-commerce i vini dell’azienda per festeggiare al meglio qualsiasi momento!

Azoto, produzione di vino e packaging alimentare: ecco cosa li lega

L’azoto interviene in più settori della filiera alimentare e nella produzione di vino. Un gas che oggi può essere autoprodotto dalla stessa cantina o azienda in modo facile e sicuro.

Data uscita nuova annata Chianti: il Consorzio chiede di anticipare a gennaio 2022

il Consorzio di Tutela Vino Chianti ha chiesto alla Regione Toscana di anticipare di due mesi la data di uscita della nuova annata.

Rincaro materie prime: anche nel mondo del vino si rivedono i listini

Il rincaro delle materie prime colpisce anche i produttori di vino: il mondo del vino chiede attenzione del governo in legge di bilancio Le aziende...

Master of Wine Symposium: in Germania nel 2023

Il decimo Master of Wine Symposium internazionale si svolgerà in Germania nel 2023, dopo la cancellazione dell'evento ad Adelaide, in Australia, che era stato programmato per il prossimo anno.

La cerimonia di premiazione a seguito della Rassegna vini Piwi è in programma per il 2 dicembre

Si è svolta oggi alla Fondazione Edmund Mach la prima Rassegna dei vini Piwi a respiro nazionale.

Protagonisti i vini prodotti con almeno il 95 per cento di uve provenienti da varietà PIWI (PilzWiderstandsfähig), ovvero vitigni resistenti.

Un grande successo con ottima adesione da parte del mondo vitivinicolo italiano, così come confermano i dati delle etichette partecipanti: 95 vini in gara prodotti da 53 aziende.

La cerimonia di premiazione è in programma il 2 dicembre nell’ambito di una seminario scientifico a cui interverranno illustri esperti del settore nonché il presidente dell’Organizzazione internazionale della vite e del vino (OIV), prof. Luigi Moio.

Gli interventi durante la rassegna


“Il mondo vitivinicolo ha aderito con entusiasmo a questa prima rassegna dei vini resistenti – ha evidenziato nei saluti di apertura il direttore generale Mario Del Grosso Destreri-. Il numero delle etichette partecipanti ha superato le più rosee aspettative. E questo è un motivo di orgoglio per FEM che organizza ed ospita questa importante iniziativa, la prima a livello nazionale. Un evento che contribuisce a portare il Trentino in un posto di prim’ordine nell’ambito della viticoltura sostenibile e innovativa”.

  • rassegna vini naturali


“Questa manifestazione è importante- ha proseguito Mario Pezzotti, dirigente del Centro Ricerca e Innovazione- perchè valorizza il tema della sostenibilità in viticoltura, che non è più procrastinabile nell’immediato futuro. Significa portare la coltivazione della vite verso la transizione ecologica attraverso l’innovazione genetica ottenuta da lunghi e costosi programmi di miglioramento genetico che mediante incrocio hanno trasferito geni di resistenza nei vitigni tradizionali sensibili alle malattie fungine. Accanto alla fase di sperimentazione dei vitigni in campo per la valutazione del grado e della durabilità di resistenza ai patogeni è necessaria anche la sperimentazione enologica: di qui la necessità di capire il valore enologico delle viti resistenti e quindi l’importanza di questa iniziativa”.

Ma cosa sono esattamente i PIWI wines

I vitigni resistenti sono stati creati in Francia tra la fine del 1800 e i primi decenni del 1900: obiettivo con cui son stati creati è quello di combinare la resistenza alle crittogame ed alla fillossera delle viti americane alle qualità enologiche delle varietà europee.

Si tratta di varietà in grado di contrastare le difficoltà legate a condizioni climatiche sfavorevoli o ad attacchi da parte dei  principali patogeni della vite, come ad esempio oidio e peronospera. 


Related Posts

Ultimi Articoli

A Natale regala un’emozione con i vini di Al Canevon

Personalizza le tue bottiglie per le festività natalizie e non solo. Scopri in e-commerce i vini dell’azienda per festeggiare al meglio qualsiasi momento!

Ondulkart: trova la giusta misura per il tuo packaging natalizio

Lo Scatolificio Ondulkart realizza soluzioni sicure, personalizzabili ed eco-friendly, fondamentali per un packaging di qualità ed innovativo.

A Merano Wine Festival il Sannio celebra vino e cibo

Durante il Merano Wine Festival - la celebre rassegna altoatesina, andata in scena dal 5 al 9 novembre - il Sannio Consorzio Tutela Vini ha portato non solo le sue eccellenze vitivinicole, ma anche i piatti tipici del territorio.