Con il caldo è ancora più piacevole il suo 100% Chardonnay fresco e profumato.

“Siamo usciti ora con il nostro 100% Chardonnay 2017” ci raccontano alla Tenuta Maria Teresa di Lucca mentre ce ne versano un bicchiere per farcene innamorare in modo impunente. “Prevalentemente fa acciaio e solo il 10% fa barrique in rovere ungherese. Purtroppo anche il nostro Leudo ha risentito della brutta stagione 2017: abbiamo prodotto solo 4.000 bottiglie, di solito ne facciamo almeno il doppio”.

E dove vanno queste 4.000 preziose bottiglie?
“La maggior parte a Lucca: la nostra città ama e beve i suoi vini”.
Il sospetto è che non sia solo una scelta dettata dalla familiarità dei luoghi: la sua trasparenza nel calice è invitante, il profumo floreale e fruttato insieme pure. Servito alla temperatura giusta (circa 18°) lo rende non solo un’esperienza sensoriale, bensì un piacere che regala una tregua dalla calura estiva. “È un vino trasversale, perfetto sia per l’aperitivo che a tutto pasto. Per la sua dolcezza fruttata è un’ottima scelta anche per accompagnare il dolce. Noi di solito lo facciamo degustare con ricotta e il nostro miele bio”.
Il nome è particolare…
“Il leudo è l’imbarcazione che vedete in etichetta, un disegno di Nicola Lazzari, amico della proprietà. Una barca a fondo largo usata per il trasporto delle merci e in particolare per le botti di vino, usata tra le coste della Liguria, Sardegna e Toscana”.

Tenuta Maria Teresa S.r.l.
Via Pieve Santo Stefano, 3427/a
55060 San Martino in Vignale (LU)
Tel. +39 0583 394412
www.tenutamariateresa.it
info@tenutamariateresa.it