fbpx

Tenute Pietro Caciorgna non si ferma

Tenute Pietro Caciorgna non si ferma
Nonostante le difficoltà, va avanti con responsabilità il lavoro in vigna e in cantina

La natura segue il suo corso e non guarda il Coronavirus. Nei vigneti di Tenute Pietro Caciorgna prosegue, come da stagione, la lavorazione dei terreni: “E’ una situazione critica e come tale va gestita – dice Paolo Caciorgna, proprietario dell’azienda. Così la campagna va avanti, la cantina anche, ma con le dovute precauzioni e nel pieno rispetto delle regole. Nelle nostre vigne sull’Etna dopo la potatura e la stralciatura, stiamo portando avanti la lavorazione dei terreni sia con la motozappa che a mano per far sì che con le piogge primaverili possano assorbire più acqua possibile. In Toscana, invece, stiamo ultimando la potatura, la legatura e la curvatura dei tralci con qualche precauzione in più per la salute di chi lavora. Stessa cosa in cantina, per lavori come travasi e confezionamento. Il vino – conclude Paolo – ha la sua vita e quando questo brutto momento sarà passato, dovrà farsi trovare pronto”.

Tenute Pietro Caciorgna does not stop

Despite the difficulties, the work in the vineyards and in the cellar goes on responsibly

The nature follows its course and does not care about the Coronavirus. In Tenute Pietro Caciorgna’s vineyards the seasonal working of the soil is going on: “It is a critical situation and it has to be managed as it is- says Paolo Caciorgna, the company’s owner. So the countryside goes on and also the vineyard, but with absolute compliance with the rules and with every imaginable precaution. In our vineyards up on the Etna volcano, after the trimming and the vine-shoot pruning we are carrying on the soil working with the tiller as well as manually, with the goal to get them ready to absorb as much water from the spring rains as possibile . In Tuscany, on the other hand, we are finishing the trimming, the binding and the bending of the branches, with some more precaution to preserve our workers’ health. The same goes for the cellar, with regards to tasks as racking and packaging. The wine – concludes Paolo- has its own, independent life, so when this awful moment will be over, it has to be ready.

About The Author

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 3 Apr 20

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X