More

    T- No Refill di Supercap: la parola ai clienti

    Vino senza solfiti, ma esiste davvero? Le risposte dell’enologo

    Se ne sente parlare sempre più spesso e ha catturato l'attenzione di un numero crescente di produttori, enologi ed esperti del settore. Stiamo parlando del vino senza solfiti.

    Industria 4.0 e vino, come beneficiare del Credito d’Imposta

    ERInformatica presenta il suo pacchetto “chiavi in mano” pensato appositamente per il mondo del vino, per virare verso un’industria 4.0 beneficiando del 50% in credito d’imposta.

    Vino Chianti, che successo: è boom di vendite da inizio 2021

    Il successo del Vino Chianti non si ferma, neanche in questo momento ancora - purtroppo - difficile causa pandemia

    Gin Tonic Day 2021

    Il 9 aprile è il Gin Tonic Day, ecco qualche consiglio per festeggiarlo al meglio!

    Gelate a Montalcino: si accendono i falò

    Come in Borgogna anche a Montalcino si accendono i falò per contrastare le gelate fuori stagione Il freddo è arrivato decisamente fuori stagione; dopo un...

    Frutto di un lunga ricerca e di test di laboratorio, la tecnologia No Refill di Supercap rappresenta l’evoluzione e l’innovazione dei tappi dosatore, che coniugano l’avanguardia dei materiali prescelti ad uno studio accurato dell’estetica.
    T- No Refill, il tappo progettato per evitare fenomeni di contraffazione grazie all’inserimento di un meccanismo a sfera nella parte interna del gambo, permette di versare con eleganza il contenuto della bottiglia e di garantire l’integrità del prodotto.

    Luca Guerrieri

    Eleganza e design completano infine le caratteristiche di questa tipologia di prodotto in grado di soddisfare le esigenze di un’ampia gamma di clienti: “Per la chiusura delle nostre bottiglie – ha spiegato Luca Guerrieri dell’Azienda Agraria Guerrieri – abbiamo scelto il tappo anti-rabbocco della Supercap, perché ci permette di garantire l’autenticità del nostro prodotto evitando forme di contraffazione e perché lo reputiamo idoneo ad esaltare l’aspetto estetico del nostro packaging. Da autentici agricoltori marchigiani, infatti, consideriamo l’olio extravergine di oliva un prodotto di primaria importanza per la nostra azienda e per il nostro territorio.Con la passione dei nostri uomini controllando l’intera filiera produttiva dedichiamo 30 ha dei nostri migliori terreni alla coltivazione dell’ulivo. Trasformiamo le nostre olive nel frantoio aziendale di ultimissima tecnologie e confezioniamo il prodotto con cura e dedizione per poi commercializzato in Italia e in numerosi paesi esteri”.

    T-No Refill by Supercap: feedback from a customer

    The Supercap No Refill technology is the result of a extended research and laboratory testing and represents the evolution and innovation of dispenser caps that combine the avant-garde of selected materials with a careful study of aesthetics.

    T- No Refill is a cap designed to prevent against counterfeiting by the insertion of a ball mechanism on the inside of the stem, which allows the liquid to pour out with elegance and guarantees the integrity of the product.

    Finally, the elegance and design of the T-No Refill cap satisfies the needs of a wide range of customers: “For our bottles closure – explained Luca Guerrieri of Azienda Agricola Guerrieri – we chose the cap anti-refill because it allows us to guarantee the authenticity of our product avoiding forms of counterfeiting and because we consider it as suitable to enhance the aesthetic aspect of our packaging. As authentic Marchigiani farmers, in fact, we consider the extra virgin olive oil as a product of primary importance for our company and for our territory. We dedicate, with the passion of our men that control the whole production chain, 30 hectares of our best land to the cultivation of the olive tree. We transform our olives into a high technology oil mill and we pack the product with care and dedication and then sell it in Italy and many foreign countries”.

    Related Posts

    Ultimi Articoli

    Buona Pasqua da La Serena, un brindisi alla primavera con i vini della cantina

    Dal Brunello al Rosso di Montalcino, alla Cantina La Serena la Pasqua ha il profumo del buon vino. In attesa della bella stagione. La Pasqua coincide, quest'anno, con i primi...

    Laimburg, vini che invecchiano nella roccia

    La cantina scavata nella roccia porfirica è uno dei fiori all'occhiello di Laimburg, dove vengono conservati e affinati alcuni dei suoi vini. Qui si svolgono anche degustazioni ed eventi istituzionali

    Dl Sostegno: chi ne beneficierà e quali sono i parametri per fare domanda

    Dall'8 Aprile arrivano i fondi del Dl Sostegno Cambiano i parametri di assegnazione nel Dl Sostegno, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 22 Marzo: punto chiave...