Select Page

Svezia nuova frontiera dei vini bianchi, soprattutto del Verdicchio

Svezia nuova frontiera dei vini bianchi, soprattutto del Verdicchio

Per sfruttare questa fase favorevole l’Istituto Marchigiano Tutela Vini ha chiesto di ampliare il disciplinare e apportare delle modifiche

La Svezia è la nuova frontiera del vino bianco italiano e, in particolare del Verdicchio che sta crescendo a doppia cifra (oltre 20% a volume), ma per sfruttare questa fase favorevole e agevolare la penetrazione nel mercato è necessario ampliare i disciplinari, prevedendo la possibilità di confezionare in contenitori e chiusure alternativi come i formati ‘bag in box’ e il tappo a vite (ora è obbligatorio quello di sughero) in linea con le scelte dei consumatori scandinavi e internazionali.

La richiesta è stata avanzata dai vertici dell’Istituto Marchigiano Tutela Vini, il presidente Antonio Centocanti e il direttore enologo Alberto Mazzoni, durante un convegno a Porto San Giorgio organizzato da Assoenologi Marche in collaborazione con Enò che si occupa di biotecnologie in campo enologico, a cui hanno partecipato 85 tra produttori e tecnici vitivinicoli marchigiani e abruzzesi e Mario Meschiari, import manager di Winermarket Nordik di Viva Group, il maggiore importatore di vino in Svezia.

“L’Italia ha il ruolo di paese leader nella vendita del vino in Svezia – ha detto Meschiari -, con circa 56 milioni di litri l’anno rappresenta il 28% del mercato, seguita dalla Francia con il 14% e dalla Spagna”. Il mercato svedese è caratterizzato da consumi in prevalenza di vino rosso, che ora però stanno registrando una flessione, a vantaggio di bianchi, rosati e spumanti. In questo scenario si colloca il successo crescente del Verdicchio marchigiano. Altro segmento che incontra le preferenze degli scandinavi sono i vini bianchi, rosati e rossi giovani, ottenuti da uve in appassimento.

About The Author

Tommaso Nutarelli

Filosofo di formazione, si ritrova improvvisamente con penna e calice in mano, e decide di tenerseli ben stretti. Scopre che il vino è prima di tutto una filosofia, e che dentro ogni bicchiere è racchiusa la saggezza della terra. Amante dei rossi, intraprende la strada del sommelier per passione e diletto. In vino veritas

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 17 Sep 19

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X