More

    Supercap compie 20 anni

    Vino senza solfiti, ma esiste davvero? Le risposte dell’enologo

    Se ne sente parlare sempre più spesso e ha catturato l'attenzione di un numero crescente di produttori, enologi ed esperti del settore. Stiamo parlando del vino senza solfiti.

    Industria 4.0 e vino, come beneficiare del Credito d’Imposta

    ERInformatica presenta il suo pacchetto “chiavi in mano” pensato appositamente per il mondo del vino, per virare verso un’industria 4.0 beneficiando del 50% in credito d’imposta.

    Vino Chianti, che successo: è boom di vendite da inizio 2021

    Il successo del Vino Chianti non si ferma, neanche in questo momento ancora - purtroppo - difficile causa pandemia

    Gin Tonic Day 2021

    Il 9 aprile è il Gin Tonic Day, ecco qualche consiglio per festeggiarlo al meglio!

    Gelate a Montalcino: si accendono i falò

    Come in Borgogna anche a Montalcino si accendono i falò per contrastare le gelate fuori stagione Il freddo è arrivato decisamente fuori stagione; dopo un...

    L’azienda italiana leader nella progettazione e produzione di chiusure con orgoglio celebra i suoi primi venti anni di attività.

    Nel corso di questi anni Supercap si è evoluta da realtà locale ad azienda leader di settore che produce e commercializza chiusure per bottiglie in tutto il mondo, arricchendo il proprio portfolio e stringendo importanti collaborazioni di successo con i brand più noti a livello mondiale. Un traguardo importante ed un percorso ricco di soddisfazioni e successi frutto di studi e continua ricerca.
    Presente sul mercato dal 1999, l’azienda ha orientato da sempre la propria mission nel rispetto delle esigenze del cliente, ponendole al centro del proprio lavoro cercando di realizzare chiusure efficienti ed efficaci per vino, distillati, olio e aceto.

    “Progettare chiusure in grado di adattarsi alla visione e alle esigenze del cliente è sempre stato alla base del nostro operato – spiegano dall’azienda. Con passione, creatività, ricerca e studio abbiamo dato vita a prodotti innovativi e di qualità: siamo stati i primi ad introdurre sul mercato le chiusure co-iniettate nella linea T-Wood, che hanno eliminato del tutto l’utilizzo di sostanze collanti. Siamo stati anche i primi ad introdurre le chiusure in microgranulo, senza colle, Supercap Nature® conferendo alle nostre chiusure tecniche migliore qualità e migliori performance. Più recentemente abbiamo aggiunto ai nostri prodotti Supercap Eco® materiale green che utilizza una tecnologia Biobased, composto da polimeri rinnovabili di origine vegetale, che ci ha permesso di dare vita al primo T-Cap con un impatto ambientale pari a zero ( zero carbon footprint )”.

    Oggi Supercap è sinonimo di qualità certificata, ricerca e sviluppo: “Supercap – aggiungono – è l’unica realtà italiana del suo settore ad essere certificata BRC (Global Standard for Packaging and Packaging Materials), la migliore garanzia che il mondo ha da offrire quando si tratta di assicurare igiene e sicurezza nel settore beverage. L’area di Ricerca e Sviluppo rappresenta l’anima della nostra azienda. La ricerca ci consente di migliorare la fattezza dei nostri prodotti, mentre lo sviluppo ci permette di pensare in grande e dare vita a nuovi materiali che ci consentono di progettare un packaging dal design esclusivo e innovativo. Perché in un mercato sempre più competitivo sono la qualità e i dettagli a fare la differenza”.


    Nel mese di giugno Supercap ha previsto i festeggiamenti del ventesimo anniversario con un evento a “porte aperte” presso la sede italiana con open house, global meeting e altro ancora, al quale parteciperanno clienti e partners aziendali da tutto il mondo.

    Stay tuned…

    Supercap celebrates 20 years

    The Italian leaderin design and closure production proudly celebrates
    its first 20 years of successful activity.

    Over the years, Supercap has evolved from a local Italian business to a leading global company that produces and sells bottle closures all over the world, enriching its portfolio and establishing successful collaborations with the most famous brands in the world.
    This is an important accomplishment for Supercap, and is a result of continuous successful research and study into the world of closure manufacturing.
    Supercap has been active since 1999, always directing its mission in compliance with the customer’s needs, placing them at the center of its work in trying to achieve efficient closures for wine, spirits, oil and vinegar.

    “The basis of our work has always been the client’s vision and their needs,” – they explain from the company – “With passion, creativity, research and study we have created innovative and top quality products: we were the first to introduce into the market the co-injected closures in the T-Wood line, which completely eliminated the use of adhesive substances. We were also the first to introduce Supercap Nature® microgranule closures, without glues, giving our technical closures better quality and better performance. More recently we have added to our products Supercap Eco® green material that uses a Biobased technology, composed of renewable polymers of plant origin, which has allowed us to give life to the first T-Cap with a zero environmental impact (Zero carbon footprint).”

    Today Supercap is synonymous with certified quality, research and development: “Supercap is the only Italian company in its sector to be BRC certified (Global Standard for Packaging and Packaging Materials), the best guarantee that the world has to offer in the beverage sector for hygiene and safety. The Research and Development area represents the soul of our company. Research allows us to improve the features of our products, while development to think big and give life to new materials that allowz us the ability to design an exclusive and innovative package. Quality and details make the difference in a competitive market.”

    In June, Supercap will celebrate its 20th anniversary with an “open door” event at the headquarters of the company in Italy with tours, global meetings and more, where  customers and business partners will partecipate from all over the world.

    Stay tuned…

    Related Posts

    Ultimi Articoli

    Buona Pasqua da La Serena, un brindisi alla primavera con i vini della cantina

    Dal Brunello al Rosso di Montalcino, alla Cantina La Serena la Pasqua ha il profumo del buon vino. In attesa della bella stagione. La Pasqua coincide, quest'anno, con i primi...

    Laimburg, vini che invecchiano nella roccia

    La cantina scavata nella roccia porfirica è uno dei fiori all'occhiello di Laimburg, dove vengono conservati e affinati alcuni dei suoi vini. Qui si svolgono anche degustazioni ed eventi istituzionali

    Dl Sostegno: chi ne beneficierà e quali sono i parametri per fare domanda

    Dall'8 Aprile arrivano i fondi del Dl Sostegno Cambiano i parametri di assegnazione nel Dl Sostegno, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 22 Marzo: punto chiave...