Querce Bettina, il terroir del Brunello a Montalcino

Querce Bettina, il terroir del Brunello a Montalcino

SScaled Image 1e si ha in programma una visita a Montalcino, e si è appassionati di buon vino, l’azienda Querce Bettina è una tappa obbligatoria sulla strada del Brunello. Con una produzione di nicchia, (che si aggira sulle 6500 bottiglie di Brunello e su circa 9000 bottiglie di Rosso di Montalcino Doc l’anno) e con una riserva che viene fatta solo in annate selezionate, una visita in cantina con relativa degustazione è irrinunciabile, anche solo per ammirare lo splendido panorama, che spazia dalla Val D’Orcia fino alle zone metallifere di Civitella Marittima.
L’azienda è situata nel versante Sud-Ovest del Comune di Montalcino, a 440 metri sul livello del mare, dove la montagna declina dolcemente, lasciando spazio alla Val D’Orcia, si estende per trenta Ettari, fra macchia, uliveti e vigneti con una superfice vitata di 2,4 ettari; l’ impianto delle uve risale al 1999.
La produzione di vino, pregiata ed encomiabile è espressione della sapiente conoscenza del terroir di Montalcino e della passione per questa terra, passione che è dimostrata anche dalla scelta di produrre biologico fin dagli inizi.

Azienda Agricola
Barenghi Vilma Sandra Elisa
Loc. La Casina di Mocali, 275
53024 Montalcino (Siena)
ITALIA
Cell. 335 5895551 – 335 5391178
info@quercebettina.it
www.quercebettina.it

Scaled Image

If you’re planning to visit Montalcino and you’re a good wine’s lover, the company of Quercia Bettina is a necessary stop on the street of the Brunello. With a niche production, (that is around 6500 Brunello bottles and 9000 Rosso di Montalcino Doc bottles per year) and with a Riserva that is produced only in selected years, the cellar and a relative tasting are worth of a visit, also just to enjoy the stunning view, going from the Val D’Orcia to the metal-bearing areas of Civitella Marittima.
The company is located in the south-west side of the district of Montalcino, 440 meters above the level of the sea, where the mountain slightly diminishes, leaving the place to the Val D’Orcia, extended on thirty hectars of scrub, olive trees and 2,4 hectars of vineyards; the implantation of the grapes comes from the 1999.
The production of wine, fine and commendable, is expression of the wise knowledge of the terroir of Montalcino and of the passion for this land, being shown also by the biological choice since its start.

About The Author

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Riceverai notizie e aggiornamenti sul mondo del vino e non solo


Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra newsletter (Leggi informativa). Potrai disiscriverti in ogni momento cliccando sul link presente nella newsletter che ti invieremo

ABBONATI ORA

I Grandi Vini è un bimestrale dedicato alle notizie e novità dal settore vinicolo. Da  più di 10 anni  in prima fila tra le riviste italiane sul vino, I Grandi Vini non è solo una rivista di settore è un progetto editoriale che ha come obiettivo quello di raccontare l’eccellenza, enologica in primis ma anche gastronomica, con sguardo crititco e sempre attento all’attualità, al contesto economico e socio- politico.

Regalati o regala un anno di… Grandi Vini

 

SCOPRI COME

Video Recenti

Loading...

Cos’è WineNetwork?


Un’ampia e moderna rete di servizi  con un unico comune denominatore: il vino.

Da oggi puoi raggiungere il target giusto

Il nostro consulente WineNetwork ti aiuterà a comunicare!

 

SCOPRI COME

Agro Meteo

oggi 20 Feb 19

 

  

  • vento
  •  
  •  
N/A
5 giorni di previsioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
N/A
Settaggi

Unità di temperature

  • Fahrenheit
  • Celsius

Unità di misura vento

  • Miglia
  • Kilometri
  • Metri
X