Nasce Distillo Expo 2022: la prima fiera dedicata alle micro distillerie

I vini premiati a Sud Top Wine

Cerimonia conclusiva della terza edizione di Sud Top Wine che ripone il drappo con soddisfazione per il bel lavoro svolto nel panorama enoico del...

Tutti i Trend Food and Beverage del 2021

Drink senz'alcol, sostenibilità, soluzioni smart e costumization ecco tutti i trend del settore spirits e food del 2021.

Studio Tiendeo: Quali vini preferiscono gli italiani?

Secondo un studio condotto da Tiendeo.it, gli italiani preferiscono bere vino rosso e i consumatori predisposti a comprare online provengono dalla Lombardia.

Irriverenti, istruttivi e divertenti: i podcast sul vino spopolano anche in Italia

Si chiama IVV Wine Show il podcast sul vino di Tommaso Cattivelli e Lorenzo Gualandri: 45 puntate in cui sentirete parlare di vino in...

Studio “In a Bottle”: anche gli italiani sbagliano a tavola

In occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione, In a Bottle ha condotto uno studio su circa 1.400 italiani per verificare gli errori che si commettono in ambito alimentare.

A febbraio 2022 a Milano si terrà Distillo, il primo evento interamente dedicato al mondo emergente delle micro distillerie.

A Milano dal 1 al 2 febbraio 2022 alle Officine del Volo si terrà Distillo Expo 2022. Si tratta della prima manifestazione dedicata alle distillerie. L’esposizione riguarderà le attrezzature, imbottigliamento, le materie prime, il packaging e tutti i servizi che sono presenti nell’universo della distillazione.

L’evento sarà aperto a tutti e si pone l’obiettivo di far conoscere a tutti gli appassionati o semplici curiosi cosa si cela dietro a questo mondo che negli ultimi anni sta sempre più emergendo. Il mondo della distillazione artigianale infatti sia a livello mondiale che italiano sta crescendo e con esso nascono delle nuove opportunità. Un fenomeno che promette di essere ricco di stimoli e nuove evoluzioni.

La richiesta da parte dei consumatori di distillati di qualità e la crescita di un numero sempre maggiore di appassionati aprono la strada a nuove produzioni e sperimentazioni.

Set of hard strong alcoholic drinks and spirits in glasses

Gli organizzatori di Craft Distilling

La manifestazione è organizzata da Craft Distilling di Claudio Riva e Davide Terziotti. Gli organizzatori scommettono in un settore che ha già vissuto un boom negli States, con oltre 2.000 realtà attive, e che ora sta conquistando rapidamente l’Europa.

“Più precisamente l’Inghilterra ha superato la Scozia per numero di distillerie, con un tasso di aperture di circa una a settimana. Mentre in Francia si superano abbondantemente le cento unità. In Italia? Il tasso di crescita è elevato, con una stima di circa venti nuove distillerie nel 2021.” hanno commentato gli organizzatori. 

L’interesse per la produzione di distillati premium è rafforzato dalla capacità di questo settore di espandersi anche nei periodi di difficoltà”, spiegano. “Tra il 2008 e il 2015, in piena crisi economica, negli Stati Uniti gli spiriti artigianali hanno registrato una crescita di mercato esponenziale, in controtendenza col settore”.

Liquori Italiani
Distillato

Workshop, incontri e molto altro

Distillo Expo 2022 non è solo una manifestazione o un festival ma si tratta di una vera e propria opportunità per mettersi in gioco tra formazione, incontri e focus che vedranno la partecipazione dei più grandi esperti internazionali e italiani del settore.

Novità di settore, trend ed approfondimenti a 360° per entrare nel mondo delle micro distillerie. Una fiera che si rivolge ad appassionati, professionisti del settore ma anche a tutti coloro che ne vogliono sapere di più sul mondo degli alambicchi.

Related Posts

Ultimi Articoli

Incisioni scatole e cofanetti vino personalizzate: le idee per la tua cantina

Fusi&Fusi è al tuo fianco per aiutarti a realizzare incisioni su scatole vino personalizzate preziose e originali per i tuoi vini

Il Prosecco DOC verso la sostenibilità di filiera

Protocolli per la gestione delle operazioni colturali, messa a dimora di nuove siepi e analisi pedoclimatica del territorio: sono alcuni dei progetti in ottica sostenibilità del Consorzio Prosecco DOC, che traccia la strada del futuro per il vino italiano.

7 fasi in cui usare un generatore d’azoto in cantina

Spesso, le aziende vitivinicole hanno bisogno di usare un generatore di azoto in cantina per prevenire l’ossidazione del vino. Ecco quali sono le fasi che ne richiedono la presenza.