Le migliori birre artigianali italiane premiate all’8a edizione del Premio Cerevisia

I vini premiati a Sud Top Wine

Cerimonia conclusiva della terza edizione di Sud Top Wine che ripone il drappo con soddisfazione per il bel lavoro svolto nel panorama enoico del...

Tutti i Trend Food and Beverage del 2021

Drink senz'alcol, sostenibilità, soluzioni smart e costumization ecco tutti i trend del settore spirits e food del 2021.

Studio Tiendeo: Quali vini preferiscono gli italiani?

Secondo un studio condotto da Tiendeo.it, gli italiani preferiscono bere vino rosso e i consumatori predisposti a comprare online provengono dalla Lombardia.

Irriverenti, istruttivi e divertenti: i podcast sul vino spopolano anche in Italia

Si chiama IVV Wine Show il podcast sul vino di Tommaso Cattivelli e Lorenzo Gualandri: 45 puntate in cui sentirete parlare di vino in...

Studio “In a Bottle”: anche gli italiani sbagliano a tavola

In occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione, In a Bottle ha condotto uno studio su circa 1.400 italiani per verificare gli errori che si commettono in ambito alimentare.

Torna il concorso per le migliori birre artigianali d’Italia. Dopo più di un anno di stop per la pandemia, tornano gli eventi del comparto della birra artigianale italiana. Dal MicroBo Beer Festival di Bologna al Beer Bubbles di Palermo, riprende anche il concorso per le migliori birre artigianali italiane con il Premio Cerevisia. Un evento che è stato istituito dal Banab, Banco nazionale di assaggio delle birre, nato il 30 aprile del 2013 per volontà della Camera di commercio di Perugia oggi dell’Umbria, della Regione, del Cerb, Centro di ricerca per l’eccellenza della birra dell’Università degli Studi, del Comune di Deruta e di AssoBirra, associazione dei birrai e dei maltatori.

Premio Cerevisia: ecco i riconoscimenti 

Il Concorso prevede per le birre ottenute da impianti produttivi di proprietà un premio Eccellenza, per la prima birra classificata in assoluto e premi in base all’area geografica (nord, centro, sud e isole). Per le birre invece ottenute da impianti produttivi di proprietà e non, si conferiscono premi per stili da assegnare alle tre migliori birre classificate in base alla fermentazione. Infine, il premio Immagine, aperto a tutti i partecipanti, sarà assegnato a chi si distinguerà per il design e la funzionalità. I nomi delle birre vincitrici saranno svelati il 6 ottobre a Perugia in occasione della Cerimonia di consegna dei premi. 

Le 17 birre artigianali migliori d’Italia

All’edizione 2021 del Concorso hanno partecipato alla fase finale 30 birrifici italiani con 100 etichette. La scelta è stata assegnata a una Giuria di esperti che ha selezionato le migliori birre artigianali italiane. Si sono basati sia su delle degustazioni anonime che su una scheda sensoriale. La lista delle birre vincitrici:

  • Dalla BASILICATA il BIRRIFICIO DEL VULTURE
  • Dalla CALABRIA il Birrificio GLADIUM
  • Dalla CAMPANIA il Birrificio KARMA
  • Dalla CAMPANIA il Birrificio MONACI VESUVIANI
  • Dalla CAMPANIA il MICROBIRRIFICIO ARTIGIANALE INCANTO
  • Dall’EMILIA ROMAGNA il Birrificio BIRRA AMARCORD
  • Dal FRIULI VENEZIA GIULIA il BIRRIFICIO CITTAVECCHIA
  • Dal FRIULI VENEZIA GIULIA il BIRRIFICIO FORAN
  • Dalle MARCHE il BIRRIFICIO 61CENTO
  • Dalle MARCHE il Birrificio JESTER BIRRIFICIO AGRICOLO
  • Dalla PUGLIA il Birrificio REBEERS
  • Dalla SICILIA il BIRRIFICIO DELL’ETNA
  • Dal TRENTINO ALTO ADIGE il SIDROBIRRIFICIO LUCIA MARIA MELCHIORI
  • Dall’UMBRIA il Birrificio BIRRA BRO
  • Dall’UMBRIA il Birrificio BIRRALFINA
  • Dal VENETO il Birrificio ACELUM
  • Dal VENETO il Birrificio THERESIANER ANTICA BIRRERIA DI TRIESTE 1766

Birra Artigianale Italiana: un trend che non smette di crescere

Il mondo della craft beer nella penisola italiana è una tendenza che fino al 2020 contava quasi 1000 birrifici artigianali. Con la pandemia i numeri di chi produce e commercia la birra sono calati, a livello di produzione si è registrato un calo dell’8,4% mentre rispetto ai consumi un -11,4%. Dopo anni di forte espansione e valorizzazione i microbirrifici sono dentro a una fase di assestamento. Con l’evento si vuole trasmettere un forte segnale di ripresa puntando a sostenere, valorizzare e promuovere il settore brassicolo italiano.

Produttori di birra artigianale

Il Registro imprese della Camera di Commercio dell’Umbria aveva registrato come attivi, fino a metà settembre di quest’anno, 24 aziende del settore. A questo numero sono poi da aggiungere i Beer Firm, che non avendo un impianto proprio producono le proprie birre presso altri. Esistono anche delle produzioni secondarie, condotte specialmente da persone giovani, che sono connesse alle attività di società agricole, cantine e simili. Il mondo brassicolo è un mondo sempre in espansione, curioso ed affascinante, per scoprire ulteriori approfondimenti o per restare aggiornati con le novità del settore visita la sezione birra sul nostro sito. 

Related Posts

Ultimi Articoli

Incisioni scatole e cofanetti vino personalizzate: le idee per la tua cantina

Fusi&Fusi è al tuo fianco per aiutarti a realizzare incisioni su scatole vino personalizzate preziose e originali per i tuoi vini

Il Prosecco DOC verso la sostenibilità di filiera

Protocolli per la gestione delle operazioni colturali, messa a dimora di nuove siepi e analisi pedoclimatica del territorio: sono alcuni dei progetti in ottica sostenibilità del Consorzio Prosecco DOC, che traccia la strada del futuro per il vino italiano.

7 fasi in cui usare un generatore d’azoto in cantina

Spesso, le aziende vitivinicole hanno bisogno di usare un generatore di azoto in cantina per prevenire l’ossidazione del vino. Ecco quali sono le fasi che ne richiedono la presenza.