Wine to Asia rimandato a causa di un nuovo focolaio Covid

Cantine Bike Friendly, le cantine della provincia di Siena quest’estate accolgono i ciclisti

Pedalare tra i vigneti della Toscana e essere accolti in una delle tante cantine sparse in provincia di Siena. È Cantine Bike Friendly.

Previsioni vendemmia 2021 in Sicilia: “finora annata ideale”

La presentazione dei dati sull'annata 2020 del vino siciliano è stato anche l'occasione di riflettere sulle previsioni per la vendemmia 2021 in Sicilia. Manca poco,...

Arriva Whisky Week, il festival sul lago di Como

Appuntamento il 28 e il 29 agosto a Villa Parravicini Revel sul Lago di Como per la prima edizione del Whisky Week.

Degustazione dell’olio: consigli utili per non sbagliare

Amaro, piccante, rancido, avvinato: la degustazione dell’olio si basa su olfatto e gusto La degustazione dell’olio, così come quella del vino, è un’arte complessa e...

Flessibilità OCM Vino: conto alla rovescia per l’approvazione del decreto Mipaaf

Richiesto dagli addetti ai lavori, il decreto sulla Flessibilità Ocm Vino prevede le varianti dei programmi per far fronte ai cambiamenti generati dalla pandemia...

Niente da fare per Wine to Asia, il format di Veronafiere rimandato ad Agosto. Lo rendono noto gli stessi organizzatori con un comunicato stampa. L’evento sarebbe dovuto andare in scena nella città cinese di Shenzen dall’8 al 10 giugno.

Perché Wine to Asia è stato rimandato? Le motivazioni

Per vedere il vino italiano in Cina bisognerà ancora attendere qualche mese. Wine to Asia, infatti, non è stato cancellato, bensì solo rimandato dal 12 al 14 agosto 2021. “La decisione – riporta la nota di Veronafiere – fa seguito al divieto di eventi e manifestazioni disposto nelle ultime 24 ore dal Governo del Guangdong per i mesi di giugno e luglio, a causa di un focolaio Covid-19 nella Regione cinese”.

Mentre, dunque, in Italia si torna a organizzare eventi del vino in presenza – presto in scena Only Wine, Cantine Aperte e tanti altri format – la Cina prende nuove precauzioni. Bisogna comunque sottolineare che si tratta della sola regione del Guandong, e non di tutta la sconfinata nazione cinese, e che i numeri del contagio sono per ora bassi. “Secondo le cifre ufficiali, il Guangdong, che confina con Hong Kong, nelle ultime 24 ore ha registrato 20 nuovi casi confermati” scriveva il 31 maggio Rai News.

Cos’è Wine to Asia

Wine to Asia è la prima fiera dedicata al mondo vinicolo italiano organizzata in Cina. Lo scorso novembre, a Shenzen, per l’edizione 2020, erano presenti duecento espositori e otto Paesi rappresentati. Quest’anno, Veronafiere porterà nella terza città più importante della Cina a livello economico tre giorni di incontri, degustazioni e opportunità. Presenti 10 mila buyer in matching con 450 espositori provenienti dai principali Paesi produttori di vino, di cui 150 italiani.

Export vino italiano in Cina

La Cina continua ad essere un mercato rilevante per il vino italiano. Basti pensare, come sottolinea ancora la nota di Veronafiere, che nel primo quadrimestre del 2021 l’import di vino italiano in Cina è cresciuto del 22%. Per ora, però, è la Francia ad aggiudicarsi il podio, con un +41% accompagnato addirittura da un +110% degli Champagne.

I vini italiani più ricercati in Cina? Veronafiere vede in netta crescita quelli di fascia premium. I vini fermi crescono, invece, del 19% a valore e di appena il 2% a volume, denotando così un incremento significativo del prezzo medio.

Altri eventi del vino italiano in Cina

E l’interesse del Paese del Dragone per il vino tricolore è dimostrato anche dalle tante fiere ed eventi organizzati. Oltre a Wine to Asia, è andato in scena a inizio aprile Vinitaly in Cina, con più etichette e consorzi presenti, tra cui il Consorzio Vino Chianti. Lo scorso anno, invece, era stato il momento del Consorzio di Tutela Vini Doc Sicilia, con una serie di degustazioni e seminari in venti città chiave.

Related Posts

Ultimi Articoli

Al Canevon apre nel centro storico di Valdobbiadene il primo Wine Shop

Tra le novità dell’estate c’è l’apertura del nuovo punto vendita dell’azienda agricola Al Canevon dove sarà possibile degustare i loro vini accompagnati dalle specialità del territorio.

47Anno Domini: nuovo sito all’insegna del design e della fruibilità

La cantina trevigiana rinnova anche lo shop on line, per una rinnovata esperienza digitale 47 Anno Domini, la cantina trevigiana fra i leader nella produzione...

Con Ondulkart puoi valorizzare i tuoi eventi!

Ondulkart si mette a disposizione del cliente per supportarlo nella realizzazione di ambientazioni in cartone ondulato e non solo, con elementi di arredo, espositori, cartelloni, immagini e decorazioni, rispettando la riciclabilità e la sostenibilità dei materiali.