“Wine for Smile” è l’asta solidale di eccellenze enologiche a Roma

Giovedì 1 dicembre 2022 alle ore 19.00, nella Capitale romana, avrà luogo la XVII edizione di “Wine for Smile“. L’evento è divenuto ormai una tradizione nel matrimonio tra l’enologia e l’intento solidale. Smile House Fondazione Onlus organizza l’evento charity dal 2000 col fine di curare e assistere chi è nato con malformazioni del volto. Si tratta di un’asta di vini di eccellenza, battuta da Luciano Carnaroli, lo stesso che ha lavorato per oltre 20 anni per la casa londinese Christie’s.

“Wine for Smile” e il sostegno nel network ospedaliero nazionale

Wine for SmileDurante l’asta al Circolo Canottieri Aniene a Roma saranno proposti vini pregiati e Magnum donate da numerose aziende vitivinicole Made in Italy. Inoltre, saranno battute anche altre proposte a sorpresa sicuramente di interesse dei presenti. Tutto il ricavato sarà devoluto alle Smile House come sostegno. Tra queste:

  • Centri di cura ambulatoriali;
  • Centri chirurgici istituiti.

Il tutto è reso possibile grazie ad un protocollo di Intesa con il Ministero della Salute.

Un evento realizzato proprio sotto le feste natalizie che è in grado di garantire un network nazionale per la presa in carico dei pazienti in alcuni ospedali italiani. Dalla diagnosi prenatale al termine dello sviluppo psico-fisico, essi sono accompagnati in un percorso di cura pluriennale e multi-specialistico.

A chiusura della “Wine for Smile“, gli ospiti saranno invitati alla degustazione di alcune eccellenze enogastronomiche da più regioni italiane, donate da aziende partner dell’iniziativa.

Smile House Fondazione Onlus

Solidarietà Smile House Fondazione OnlusSmile House Fondazione Onlus è la fondazione solidale organizzatrice dell’evento “Wine for Smile. Un’asta per un sorriso“. La natura della stessa è quella di operare bambini, giovani e adulti nati con malformazioni cranio-maxillo-facciali. Il fine è quello di offrire loro interventi chirurgici e cure mediche specialistiche, così da riuscire a garantire un percorso di assistenza individuale.

L’obiettivo è quello di accompagnare il paziente in un percorso che riesca ad assicurargli una vita il più possibile normale e perfettamente integrata nella società.

Smile House Fondazione Onlus collabora dal 2010 con il Ministero della Salute per creare un modello assistenziale di rete che riesca a seguire i pazienti con malformazioni del volto. Soprattutto nel caso di labiopalatoschisi, che si presenta con un’interruzione (schisi) del labbro superiore. Facendo in modo da essere presente e a supporto dei pazienti e delle famiglie degli stessi.

Protocollo di Intesa tra il Ministero della Salute e Smile House Fondazione Onlus

Proprio lo scorso Settembre, il Sottosegretario al Ministero della Salute Pierpaolo Sileri e il Vicepresidente della Smile House Fondazione Onlus Domenico Scopelliti hanno sottoscritto il rinnovo del protocollo di Intesa fra le parti.

L’Intesa prevede la definizione di un quadro attività, in Italia e all’estero, quali:

  • Assistenza sociale per minori, giovani e adulti affetti da malformazioni cranio-maxillo-facciali;
  • Assistenza sanitaria per minori, giovani e adulti affetti da malformazioni cranio-maxillo-facciali;

Lo scopo siglato è quello di garantire interventi chirurgici gratuiti, cure mediche specialistiche e multidisciplinari fino al termine dello sviluppo psico-fisico dei pazienti. Oltre che impegnarsi nell’istituzione di Centri di eccellenza in Italia, quindi le Smile House, nelle quali si svolge anche attività di formazione professionale specialistica e aggiornamento. Inoltre, dunque, l’istituzione di un’Alta scuola in collaborazione, in Italia e all’estero, con:

  1. le Università;
  2. gli Enti di ricerca;
  3. le altre Fondazioni.

Infine la realizzazione di programmi di cooperazione internazionale per la formazione di medici e operatori sanitari locali negli ospedali dei Paesi a basso o medio reddito.

Circolo Canottieri Aniene

Il Circolo Canottieri Aniene si trova a Roma, sarà la sede del Wine for Smile il prossimo dicembre come da tradizione.

Si tratta di una società polisportiva, si trova precisamente sul Lungotevere dell’Acqua Acetosa, 119 della Capitale romana.

Fondato nel 1892 da Alessandro Morani (pittore, decoratore e scenografo italiano) è divenuto il punto di riferimento del canottaggio nazionale nel periodo tra le due guerre. Ma non solo, infatti il Circolo è diventato un riferimento anche per il calcio a 5, la squadra vinse la Coppa Italia per due edizioni nel 1986 e nel 1987.

Per rimanere aggiornato su tutte le notizie dell’ambito enologico, visita la nostra sezione news.

Related Posts

Ultimi Articoli