Vino al Vino 2020 all’insegna della “Bio-Territorialità”

Sabato 19 e domenica 20 settembre a Panzano in Chianti torna con un’edizione speciale la manifestazione Vino al Vino

Anche quest’anno a settembre, a Panzano in Chianti, si celebra l’eccezionale unicità del territorio del Chianti Classico con l’evento Vino al Vino. Ormai da 25 anni si rinnova il rapporto tra abitanti e viticoltori uniti nel raccontare la bellezza di questa terra celebrata in tutto il mondo.

Nonostante le incertezze che hanno contraddistinto questo 2020, causate dall’a diffusione del Coronavirus, la tradizione di Vino al Vino resiste. Le 22 aziende dell’Unione Viticoltori sono pronte ad aprire le porte delle loro cantine sabato 19 e domenica 20, dalle ore 10:00 alle 18:00. L’edizione 2020 sarà itinerante, pensata nel rispetto della salute pubblica e delle disposizioni vigenti in materia anti-Covid.

Il percorso dei partecipanti inizierà nella Piazza Bucciarelli di Panzano in Chianti dove è stato allestito, a differenza degli altri anni, un unico stand. Qui sarà possibile acquistare il calice di “Vino al Vino 2020” e reperire tutte le informazioni necessarie per iniziare il viaggio, con il proprio mezzo, alla scoperta delle aziende locali e degustare vini Chianti Classico in versione Annata, Riserva, Gran Selezione e vini Igt.

La mappa con degli itinerari suggeriti e il bicchiere con il logo dell’Unione per accedere gratuitamente alle degustazioni è tutto ciò che serve per vivere un tour esperienziale che pone al centro il rapporto diretto con i viticoltori. Entrando nelle aziende si avrà l’opportunità di confrontarsi direttamente con i produttori, per conoscere come e dove nasce il vino realizzato nel rispetto di un ambiente eterogeneo ed unico. Per immergersi nella “Bio-Territorialità” che contraddistingue Panzano in Chianti, circondato tra vigne allevate per il 90% secondo i criteri della viticoltura biologica.

Related Posts

Ultimi Articoli