Vendemmia Vini Collio 2021: report di un’annata

I vini premiati a Sud Top Wine

Cerimonia conclusiva della terza edizione di Sud Top Wine che ripone il drappo con soddisfazione per il bel lavoro svolto nel panorama enoico del...

Tutti i Trend Food and Beverage del 2021

Drink senz'alcol, sostenibilità, soluzioni smart e costumization ecco tutti i trend del settore spirits e food del 2021.

Studio Tiendeo: Quali vini preferiscono gli italiani?

Secondo un studio condotto da Tiendeo.it, gli italiani preferiscono bere vino rosso e i consumatori predisposti a comprare online provengono dalla Lombardia.

Irriverenti, istruttivi e divertenti: i podcast sul vino spopolano anche in Italia

Si chiama IVV Wine Show il podcast sul vino di Tommaso Cattivelli e Lorenzo Gualandri: 45 puntate in cui sentirete parlare di vino in...

Studio “In a Bottle”: anche gli italiani sbagliano a tavola

In occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione, In a Bottle ha condotto uno studio su circa 1.400 italiani per verificare gli errori che si commettono in ambito alimentare.

È tempo di bilanci per il Consorzio Tutela Vini Collio che saluta la vendemmia 2021 con una speranza: quella di essere di fronte a una delle migliori annate degli ultimi anni. Lo riferisce, in una nota, lo stesso Consorzio che ora si prepara per un autunno ricco di eventi. Tutti, con il vino e il territorio come protagonisti.

Come è stata la vendemmia 2021 per la Doc Collio?

La vendemmia 2021 in Friuli è stata in linea con le previsioni vendemmiali 2021 stilate da Assoenologi, Ismea e Unione Italiana Vini. Si parla, infatti, di ottima qualità e resa leggermente in calo, come, in generale, è accaduto in tutto il resto d’Italia. 7% in meno indicava il report sopra citato: numeri positivi se comparati con regioni come la Toscana, la Lombardia e l’Umbria dove i dati sono tutti a due cifre.

“Rispetto al 2020, si registra mediamente una produzione inferiore in termini di quantità di uva – dicono dal Consorzio -. I primi dati analitici fanno registrare una buona concentrazione zuccherina, con un leggero aumento della componente acida, fondamentale per l’equilibrio aromatico del futuro vino. Complessivamente si può definire qualitativamente un’ottima annata con delle punte di eccellenza“.

vendemmia 2021 collio

Quando è iniziata la vendemmia 2021 nel Collio

Ogni zona ha la sua data di inizio vendemmia, stabilita in base ad altitudine e latitudine – certamente – ma anche tenendo conto di alcuni aspetti specifici dell’annata. Il clima e, soprattutto, le condizioni meteorologiche sono tra i fattori che più influenzano l’avvio della raccolta.

“In virtù di un clima eccezionalmente caldo e ventilato, la vendemmia 2021 è iniziata nel mese di settembre, con una settimana di ritardo rispetto allo scorso. E si è conclusa nei primi giorni di ottobre – continua la nota -. Le poche piogge, meno di 100 mm, si sono concentrate nella seconda decade del mese di settembre, quando le aziende avevano già concluso la raccolta della maggior parte delle uve a bacca bianca. Mentre la vendemmia delle uve rosse si è protratta fino alla fine del mese”.

“Il clima del mese – si legge ancora – ha garantito un ottimale sanità delle uve. Mentre un’apprezzabile escursione termica notturna ha favorito la complessità aromatica nelle uve a bacca bianca“.

Una settimana di ritardo, dunque, nel Collio: tempistiche anche questa volta in linea con altre zone del nord Italia, come la vendemmia 2021 in Franciacorta o la vendemmia 2021 nel Gavi.

Vini prodotti in Friuli: ecco l’annata 2021 della Doc Collio

Il Consorzio Vini Collio tutela e promuove uno dei territori vitivinicoli italiani più apprezzati in casa e all’estero. 1500 ettari coltivati a vite dove – si legge nel sito ufficiale – “varietà autoctone e internazionali hanno trovato le giuste condizioni per divenire eccellenza”. Tra i vini bianchi prodotti nel territorio della Doc Collio troviamo:

  • Chardonnay
  • Collio Bianco
  • Müller Thhurgau
  • Ribolla Gialla
  • Riesling Italico
  • Sauvignon 
  • Traminer Aromatico
  • Malvasia

Tra i vini rossi della Doc Collio ricordiamo invece:

  • Cabernet
  • Cabernet Franc
  • Cabernet sauvigngon
  • Collio Rosso
  • Merlot
  • Pinot nero

Siamo davvero molto soddisfatti per la vendemmia che si è appena conclusa e che ha pienamente rispettato le previsioni estive – racconta David BuzzinelliPresidente del Consorzio di Tutela Vini Collio-. La raccolta 2021 darà grandi risultati, con punte di eccellenza enologica che premiano i tanti sforzi di cui le aziende si sono fatte carico in questi mesi”.

“In questo angolo d’Italia – continua – vengono prodotti alcuni tra i migliori vini bianchi del Paese e i nostri vitigni autoctoni, Malvasia, Ribolla Gialla e Friulano, raggiungono un’altissima qualità. Emblema dello straordinario patrimonio enologico del Collio, riconosciuto in tutto il mondo”.

presidente vini collio
David Buzzinelli, Presidente del Consorzio di Tutela Vini Collio

Eventi vino per giornalisti stranieri: aspettando Enjoy Collio Experience

Ora, l’appuntamento è a Novembre con la versione autunnale di Enjoy Collio Experience. Un evento per scoprire le etichette prodotte dalle cantine associate e degustare i vini della Doc Collio.

“I nostri vini esprimono la magia di un territorio dove le colline vitate e la natura incontaminata fanno da teatro a borghi bellissimi, che custodiscono meraviglie artistiche e culturali tutte da scoprire – continua Buzzinelli -. Per questo, dopo il successo dello scorso mese di giugno, abbiamo deciso di proporre una nuova edizione autunnale di Enjoy Collio Experience e ospitare giornalisti selezionati dal mondo anglosassone e americano, con l’obiettivo, una volta di più, di dare valore a questa ‘mezzaluna’ così affascinante. E capace di coniugare natura, enologia e gastronomia in uno mix imperdibile”.

Related Posts

Ultimi Articoli

Incisioni scatole e cofanetti vino personalizzate: le idee per la tua cantina

Fusi&Fusi è al tuo fianco per aiutarti a realizzare incisioni su scatole vino personalizzate preziose e originali per i tuoi vini

Il Prosecco DOC verso la sostenibilità di filiera

Protocolli per la gestione delle operazioni colturali, messa a dimora di nuove siepi e analisi pedoclimatica del territorio: sono alcuni dei progetti in ottica sostenibilità del Consorzio Prosecco DOC, che traccia la strada del futuro per il vino italiano.

7 fasi in cui usare un generatore d’azoto in cantina

Spesso, le aziende vitivinicole hanno bisogno di usare un generatore di azoto in cantina per prevenire l’ossidazione del vino. Ecco quali sono le fasi che ne richiedono la presenza.