The Queen of Taste: la regina delle Dolomiti esalta il suo lato gourmet

Sostenibilità al centro dell’attenzione nel mondo del vino: nasce Sustainable Wine Roundtable

Si chiama Sustainable Wine Roundtable (SWR) ed è una coalizione unica composta da oltre 40 membri tra grandi e piccoli produttori, distributori, rivenditori, organizzazioni ambientaliste e...

Vinòforum 2021

Roma, il successo di Vinòforum 2021 ed il week end di chiusura in grande stile Fine settimana conclusivo della rassegna Vinòforum 2021 che ha risportato...

Come nascono le bollicine? Differenze tra metodo classico e metodo charmat

Se vi è mai capitato di visitare una cantina che produce Prosecco e un'altra, che, ad esempio, si trova in Franciacorta, vi sarete sicuramente...

Cosmofood: torna a novembre l’ottava edizione

Italian Exhibition Group ha annunciato che dal 6 al 10 novembre si terrà il Cosmofood. La fiera di riferimento per il Food&Beverage del Triveneto avrà luogo a Vicenza.

E Bike Tour nel Montecucco: due giorni tra aziende agricole, boschi e vigneti

Influencer e giornalisti sono accorsi per l'e bike tour nel Montecucco La scorsa settimana il Consorzio del Montecucco ha organizzato una due giorni di tour...

Sabato 11 e domenica 12 settembre a Cortina d’Ampezzo ritorna The Queen of Taste, l’evento gastronomico che trasforma la località ampezzana anche in regina indiscussa del gusto.

Giunto alla sua quinta edizione e diventato un appuntamento di fine estate molto atteso, The Queen of Taste è un gourmet food festival organizzato da Cortina for Us e dallo Chef team Cortina che valorizza i prodotti del territorio e allo stesso tempo la grande capacità creativa di chef di alto livello, fra cui molti stellati di fama internazionale. 

Il programma si struttura in questo modo: 

  • Sabato 11 settembre. StrEat Chef: combinazione dei concetti “street” e “eat”, in grado di fondere il tema, sempre di tendenza, dello street food, ma con la classe l’eleganza tipica della Regina delle Dolomiti. L’appuntamento è alle ore 17.00, presso la conchiglia in piazza Angelo Dibona. Qui i partecipanti alla manifestazione riceveranno i braccialetti identificativi e verranno divisi in gruppi.

Navette esclusive condurranno gli ospiti in un vero e proprio viaggio di sapori le cui prestigiose tappe saranno: Baita Fraina, Villa Oretta, Lago Scin, Al Camin e Pasticceria Alverà.

Le navette faranno sì che tutti gli ospiti girino le quattro  location a rotazione, per poi farli arrivare insieme al dessert presso la pasticceria Alverà. Sabato a cena, alcune navette dedicate accompagneranno i partecipanti allo StrEat Chef lungo un tour enogastronomico, tra alcuni dei migliori ristoranti di Cortina d’Ampezzo. Ad ogni tappa, 3 chef accoglieranno gli ospiti, facendogli assaporare le prelibatezze gourmet da loro realizzate. Sarà un’occasione imperdibile per degustare menù legati al territorio, in maniera “itinerante”. Non mancherà il giusto abbinamento con i vini che sapranno esaltare le caratteristiche delle proposte culinarie. 

  • Domenica 12 settembre. StrEat Lunch: come da tradizione, verrà allestita in Corso Italia una grande tavolata imperiale per un pranzo esclusivo, a posti limitati. Il menù, prevede la degustazione di portate ricercate, ideate da più Chef, tutti ospiti stellati di fama internazionale, che si daranno il cambio ai fornelli, coordinati dallo chef team Cortina. Le portate saranno accompagnate da vini naturalmente all’altezza.

Vini bianchi:

  • Pinot Bianco Athesis Alto Adige Doc 2019  Kettmeir – Athesis
  • Müller Thurgau Athesis Alto Adige Doc 2018 Kettmeir – Athesis

Vini rossi:

  • Valpolicella Ripasso DOC Superiore 2018 Regolo – Sartori di Verona
  • Amarone della Valpolicella DOCG Classico 2013 – Secondo Marco
  • Recioto della Valpolicella DOCG Classico – Rubinelli Vajol

Le informazioni dettagliate si trovano sul sito dell’evento.

Il biglietto può essere acquistato online e, proprio tramite l’acquisto, si può partecipare all’estrazione di interessanti premi: una cena per due persone in uno dei più rinomati ristoranti di Cortina e due preziose bottiglie di Amarone offerte dal Consorzio Valpolicella.

Causa Covid la preiscrizione è obbligatoria per poter riservare il proprio posto.

Qualunque sia il metodo di pagamento scelto, lo stesso dovrà pervenire entro 5 giorni lavorativi dall’invio del modulo d’iscrizione, disponibile online, o comunque entro e non oltre mercoledì 03 settembre 2021. Nel caso in cui il pagamento non arrivasse nei termini sopra indicati, la prenotazione verrà ritenuta nulla.
Qualche giorno prima dell’evento verranno inviati a mezzo email i biglietti e le indicazioni relative alle modalità di accesso all’evento prescelto.

Obbligatoria la mascherina per accedere all’interno e il Green Pass.

Giulia Spagnol

Related Posts

Ultimi Articoli

Punta sulla qualità del servizio del vino a bicchiere con Winebar 8.0

Per chi lavora in enoteca o nel settore Horeca, mantenere alta la qualità del servizio del vino a bicchiere è fondamentale: Eurocave presenta Winebar 8.0.

47 Anno Domini: il Prosecco Rosè Doc perfetto per il buon pesce affumicato

Lo spumante rosato della cantina trevigiana si distingue per profumi, abbinamenti e packaging Sono bollicine sorprendenti quelle del Prosecco Rosé Doc Spumante Bio Vegan di...

La sfida di Ondulkart passa per la sostenibilità!

Ondulkart sa che quando si tratta di wine packaging non è più soltanto una questione di design. Ma per stare al passo con i tempi è necessario adottare una filosofia “eco-sostenibile”.