Simei 2022 presenta i caffè della sostenibilità

Incontri brevi di 30 minuti a tema sostenibilità: ecco come si presenta il nuovo format “I caffè della sostenibilità” di Simei 2022

Due appuntamenti al giorno: alle 12 e alle 15: i caffè della sostenibilità arrivano alla nuova edizione di Simei e si presentano come un format agile e veloce, nei quali confrontarsi con esperti e rappresentanti di imprese che, valorizzando esperienze pratiche a livello scientifico e aziendale, narrano come il settore vitivinicolo abbia intrapreso con decisione la strada della sostenibilità.

Trenta minuti per affrontare tematiche legate alla sostenibilità, in un doppio orario suddiviso tra mattina e pomeriggio, rispettivamente alle 12 e alle 15.

Ecco il programma:

  • Architetture sostenibili

Ospiti degli incontri:

  • Olivier Chadebost (architetto, ingegnere e designer che ha firmato progetti iconici come Chateau d’Yquem, Cheval Blanc e Château Montlabert)
  • Vittorio Moretti (Presidente Holding Terra Moretti)
  • Nathalie Grenon (Sartogo Architetti Associati, progettista Tenuta Ammiraglia di Frescobaldi) che dialogheranno con il direttore del Corriere Vinicolo, Giulio Somma

Appuntamenti: mercoledì 16, giovedì 17 e venerdì 18 alle ore 12 gli appuntamenti saranno dedicati al “contenitore”, ossia la cantina, intesa come luogo fisico

  • Esperienze sostenibili

Ospiti degli appuntamenti:

  • Gianfranco Caoduro (presidente onorario World Biodiversity Association onlus – WBA), Antonio Capaldo (presidente di Feudi San Gregorio)
  • Alberto Grasso
  • Fabio Sozzani (Casa di E. Mirafiore & Fontanafredda) che dialogheranno con il direttore del Corriere Vinicolo, Giulio Somma, e Valentina Ellero.

Appuntamenti: martedì 15, mercoledì 16 e giovedì 17 alle ore 15 ci saranno gli incontri dedicati al racconto di esperienze di tecnici e rappresentanti di aziende.

Related Posts

Ultimi Articoli