Sabato 5 marzo la Festa delle Donne del Vino

festa delle donne del vinoDa non perdere il primo appuntamento con la Festa delle Donne del Vino” sabato 5 marzo.
Oltre venti cantine, condotte da donne, daranno vita a un evento, primo in Italia, che insieme vuol celebrare l’importanza della donna nella società, ma ancor più nel settore enologico, sempre troppo declinato al maschile, ancora oggi. E quale miglior luogo, come partenza della manifestazione, se non la regione Toscana, patria del buon vino, dell’imprenditoria enologica al femminile e dell’Associazione Donne del Vino, fondata nel 1988 proprio da una produttrice senese?
L’evento, unico nel suo genere, è nato da un’idea di Donatella Cinelli Colombini, la neo presidente nazionale dell’Associazione, che raggruppa produttrici, enologhe, enotecarie, giornaliste, esperte e sommelier, legate al mondo del vino al femminile, ed ha l’obiettivo di inaugurare un percorso che renda la donna sempre più protagonista anche nella scelta e nell’ abbinamento di questo prodotto.
Il tema dell’anno sarà “il vino in tavola” che verrà espletato in diversi momenti della giornata di sabato e promosso in vario modo dalle aziende aderenti: dal corso di bon ton a tavola, all’abbinamento vino e cibo (rigorosamente fatto tra chef, produttrice e sommelier donna), passando per veri e propri corsi su come si comunica il vino alle donne e tanto altro ancora.

L’elenco delle cantine partecipanti e i relativi programmi su www.festadonnedelvino.it

Related Posts

Ultimi Articoli