Prosecco: saranno circa 1 miliardo le bottiglie prodotte nei prossimi 15 anni

Parola di Gianluca Bisol, Presidente della Cantina di Valdobbiadene.

Si annuncia un futuro roseo per le bollicine di Prosecco: a dirlo è Gianluca Bisol, Presidente della Cantina di Valdobbiadene, che parla della produzione di circa un miliardo di bottiglie entro i prossimi 15 anni. Parole soddisfatte le sue, non solo per l’interesse del mondo intero per le bollicine, ma anche perchè il suo pronostico di 9 anni fa è diventato realtà: nel 2006, infatti, fu proprio Bisol ad affermare che entro il 2020 il Prosecco sarebbe stato lo spumante più venduto al mondo.

“Attualmente sono circa 28mila gli ettari destinati alla produzione di Prosecco – aggiunge Bisol – ma se dovessimo decidere di accontentare le richieste del mercato nel prossimo futuro dovremmo raggiungere i 60mila ettari. Sempre senza abbassare lo standard qualitativo, anzi con una continua crescita dello stesso soprattutto sul territorio più vocato, vale a dire le alte colline di Valdobbiadene”.

Related Posts

Ultimi Articoli