Prestil presenta il Palo Tornado

Il 30% più resistente a un palo tradizionale, Tornado è l’alleato perfetto quando si parla di impiantistica per il vigneto.

I risultati migliori arrivano laddove ci sono ottime basi. Ecco perché la fase di realizzazione di un vigneto è importante: dalla sua corretta esecuzione dipende il futuro lavoro del produttore, che sarà agevolato o meno a seconda delle scelte effettuate. Per ottenere un impianto durevole nel tempo e, allo stesso tempo, adatto alle attuali tecniche colturali, non bisogna dimenticare di fornire un buon sostegno a tutta la vigna. È qui che entra in gioco Tornado, il nuovo palo per vigneto ideato da Prestil.

L’azienda ha voluto rispondere alle esigenze dei produttori di vino presentando un prodotto resistente, che fosse in grado di intervenire laddove c’è più bisogno. Tornado è caratterizzato da una particolare nervatura che si propaga sull’intera sua superficie, che rinforza inoltre anche quei punti più sensibili alla raccolta meccanizzata, come per esempio, le asole. Grazie alla sua particolare geometria, il palo garantisce una resistenza fino al 30% superiore rispetto ai pali tradizionali, garantendo solidità anche in presenza di venti forti. Il tutto, senza intaccare la flessibilità.

impianto vigneto realizzato con Pali Tornado
impianto vigneto realizzato con Pali Tornado –  credit by @Prestil

Perché scegliere il palo Tornado?

Scegliere questa soluzione per la realizzazione di impianti per il vigneto presenta numerosi vantaggi. Oltre che facilitare il lavoro sul campo dei viticoltori, la texture di Tornado implementa le caratteristiche di solidità, robustezza e flessibilità del palo. Un risultato possibile grazie ad uno studio di un team di Ricerca e Sviluppo altamente qualificato e specializzato nella lavorazione della lamiera.

La particolare nervatura della lamiera, che si propaga per tutta la superficie, è stata studiata per permettere una migliore distribuzione dei carichi e risulta efficace in presenza di venti forti grazie alla maggiore resistenza. I test realizzati presso istituti certificati hanno dimostrato che a parità di spessori di lamiera, Tornado è risultato il prodotto più solido.

Il palo è stato studiato nei minimi dettagli ed un altro aspetto a cui è stata data grande attenzione è stata l’asola porta-filo. Uno studio che la porta ad essere una valida soluzione sia per impianti collinari che in pianura grazie anche alla presenza dell’asola doppia o singola presenti sul palo. Prestil inoltre è in grado di personalizzare il numero di asole e fori rispetto alle esigenze di ogni cliente.

palo tornado - digitalizzazione credit @Prestil
palo tornado – digitalizzazione credit by @Prestil

Caratteristiche Tecniche:

Il palo Tornado è utilizzato come palo intermedio nella costruzione di vigneti con produzioni intensive ed elevato grado di meccanizzazione. Questo particolare prodotto inoltre è sostenibile in quanto l’acciaio risulta sempre riciclabile al 100%. Tornado è caratterizzato da una particolare nervatura che conferisce al palo una resistenza del 30% superiore rispetto a un palo tradizionale, mantenendo però al contempo un’elevata flessibilità. Il palo è disponibile in diverse sezioni: 50×35, 55×35 e 60×35. Inoltre può essere realizzato in qualsiasi lunghezza.

 MATERIALI SPESSORE

Acciaio SENDZIMIR Z275 mm 1,25 – 1,50 – 1,80

Acciaio COR-TEN mm 1,50 – 1,80 – 2,00

Acciaio zincato a caldo mm 1,50 – 1,80

 

Related Posts

Ultimi Articoli