Opera Wine 2021: chi sono i 186 produttori selezionati per prendere parte all’evento

Vinitaly riparte da OperaWine 2021: il 19 giugno va in scena il primo evento in presenza della stagione di Veronafiere

186 produttori portabandiera del vino italiano nel mondo, selezionati da Wine Spectator: OperaWine 2021 torna in presenza con 300 tra operatori e buyer nazionali ed esteri provenienti da 13 nazioni.

OperaWine 2021

Dopo 15 mesi di stop e le edizioni digitali, VeronafiereIce Agenzia tornano con un evento in presenza: alle Gallerie Mercatali di Verona verranno presentati 186 produttori.

Ai 100 selezionati da Wine Spectator si aggiungono altri 86 produttori che, negli ultimi 10 anni, sono stati scelti da OperaWine, i cosiddetti all timer.

Tante le etichette dei vini rossi: 134 etichette, in cui primeggia ancora una volta la Toscana trainata, tra le altre, da 19 Igt e 17 Brunello di Montalcino, tallonati dal Barolo (16). I vini bianchi sono solo 32 proposte; completano la proposta 17 bollicine e 3 vini passiti.

La lista completa dei vini di OperaWine 2021 si trova sul sito di Vinitaly.

All’ inaugurazione dell’evento, prevista sabato 19 giugno alle 14.15, saranno presenti il sottosegretario al ministero degli Affari esteri, Manlio Di Stefano, e il presidente di Ice-Agenzia, Carlo Maria Ferro.

OperaWine2021

Giovanni Mantovani a OperaWine 2021

Tanto l’entusiasmo degli organizzatori, ben esplicato nelle parole di Giovanni Mantovani: “In una fase di grande cambiamento come quella attuale, il ritorno del trade in presenza a Vinitaly-OperaWine e a Vinitaly Preview è la risposta alle sfide che il settore sta affrontando sui mercati. La mappa della domanda di vino italiano sulle piazze internazionali è in grande fermento e registra segnali di risveglio a macchia di leopardo. Alla crescita del 22% dell’import tricolore in Asia rilevata dall’Osservatorio Vinitaly Nomisma Wine Monitor nel primo quadrimestre, fa da contraltare il mercato Usa che nello stesso periodo, pur dimezzando la perdita del primo bimestre, accusa una flessione del 12%. Intercettare la ripresa, e con essa nuove quote di posizionamento, è prioritario. E in questo scenario Vinitaly è il brand-strumento del riavvio della promozione del vino italiano nei Paesi obiettivo”.

Come partecipare a OperWine 2021

L’evento è, come sempre, riservato a operatori e stampa.

Gli ingressi sono consentiti dalle 14.00 alle 19.00 in due scaglioni e previa misurazione della temperatura.

Il percorso espositivo si atterrà ai rigidi protocolli anti- Covid.

Related Posts

Ultimi Articoli