Olio e Arte. Arriva il concorso “Carapelli For Art”

Anteprima Merano WineFestival: al via con Naturae et Purae il 18-20 giugno

Tutto pronto per l’Anteprima Merano WineFestival: le richieste di accredito saranno fatte online Dopo lo stop dettato dalla pandemia e la versione digital del MWF...

Cresce la produzione bio nelle cantine cooperative, il 61% è Green

Cresce la produzione biologica nel mondo vitivinicolo cooperativo: da un'indagine realizzata da Alleanza Cooperative Agroalimentari su un campione rappresentativo delle proprie associate.

Come sta l’export del vino italiano dopo oltre un anno di pandemia?

La ripresa c'è e si vede, con i dati relativi all'export vino italiano che disegnano una curva verso l'alto. A dirlo, è l'analisi di Ismea e Unione italiana vini (Uiv), che hanno elaborato i dati Istat relativi alle esportazioni di vino nel primo trimestre del 2021

Agricoltura 5.0: Ismea mette in vendita 16mila ettari di terreno. Ecco i dettagli per fare richiesta

624 aziende agricole potenziali per un totale di 16mila ettari di terreno al fine di rendere operative le misure per realizzare un'agricoltura 5.0 Dopo il...

Montefalco Sagrantino 2017 annata da tre stelle: caratteristiche e valutazione

Ieri, mercoledì 9 giugno, è stato il momento della presentazione ufficiale del Montefalco Sagrantino 2017, la valutazione dell'annata e la messa in evidenza di alcune sue caratteristiche.

Al via il concorso dedicato ai 125 anni di arte olearia firmata Carapelli. Il montepremi è di 10.000 €, scadenza a luglio. Finora hanno aderito le Accademie di Belle Arti di Brera, Firenze, Roma e Lecce

Quando la passione per l’enogastronomia incontra l’estro artistico e il talento della rappresentazione. L’invito stavolta arriva dal mondo dell’extravergine (o EVO, se vi piace di più) e dà spazio alla creatività, alla fantasia, alle arti visive. Carapelli Firenze, nell’ambito delle celebrazioni per i 125 anni della sua fondazione, punta infatti sui giovani artisti contemporanei e lancia la prima edizione del concorso “Carapelli for Art”.

L’iniziativa vuole premiare e sostenere il valore degli studenti delle principali Accademie d’Arte italiane, ma anche degli artisti non iscritti. Il tema da declinare sarà: “CARAPELLI FOR ART: MAESTRIA, TRADIZIONE e QUALITÀ”. La Maestria è quella dell’arte olearia. La Tradizione viene evocata dai 125 anni di storia della Carapelli Firenze, fondata nel 1893. La Qualità è espressa dall’impegno costante nella selezione delle materie prime migliori, che contraddistingue l’azienda leader nel settore oleario. Gli altri ingredienti? Saranno quelli proposti dall’estro e dalle emozioni dei giovani artisti.

LE ARTI – Il poliedrico mondo delle arti ammesse in concorso comprenderà i lavori realizzati nei campi della pittura, fotografia, scultura, installazione e video. Potranno partecipare artisti di nazionalità italiana o straniera.

I PREMI – La Carapelli Firenze ha previsto i seguenti premi:

per la categoria “Accademia”, riservata agli studenti iscritti alle Accademie d’Arte, al primo classificato andranno 3.000 €, al secondo 2.000 €, al terzo 1.000 €

per la categoria “Open”, riservata a tutti gli artisti professionisti, il premio sarà di di 4.000 €.

LA PREMIAZIONE – I lavori, che saranno selezionati da una giuria di esperti e curatori d’arte contemporanea, verranno premiati a settembre.

LA PARTECIPAZIONE – Le opere dovranno essere presentate entro e non oltre il 15 luglio 2018 e andranno inviate a: carapelliforart@carapelli.it secondo le modalità indicate nel bando disponibile su www.carapelliforart.it.

Related Posts

Ultimi Articoli

Enoturismo: nel cuore di Montalcino la Cantina Talenti

Un viaggio alla scoperta dell’autentica atmosfera della campagna senese in compagnia di una selezione degli eccellenti vini Talenti La Cantina Talenti sorge nel cuore di...

B.E.V.I.: su Sky Arte il vino diventa arte

Sky Arte lancia B.E.V.I., una serie televisiva dedicata al mondo del vino Sui canali 120 e 400 di Sky (Sky Arte) va in onda B.E.V.I.: prodotta...

Le misure per il rilancio del settore vino: export, fiscalità e cultura del bere

È andato in scena negli scorsi giorni l'evento pubblico di Federvini in cui si è discusso, tra l'altro anche delle misure necessarie per il rilancio del settore vino e le sfide che lo attendono nei prossimi anni.