L’Osservatorio del Vino Italiano è diventato realtà

Di fondamentale importanza per il settore vitivinicolo.

Il progetto è stato presentato da Domenico Zonin, Presidente di Unione Italiana Vini presso la sede del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali: l’Osservatorio del Vino Italiano è, quindi, diventato realtà.

Un punto di riferimento istituzionale per la raccolta, l’analisi, il commento e la diffusione dei dati statistici del settore vitivinicolo, sia per quanto riguarda la produzione che l’intervento da effettuare sui mercati esteri. Dati che, con una precisa cadenza temporale saranno le aziende stesse a fornire all’Osservatorio garantendo il vantaggio di avere analisi di mercato aggiornate e affidabili in osservatorio del vino italianogrado di rispondere tempestivamente alle esigenze informative finalizzate alle scelte commerciali e di mercato.
“Si tratta di un’iniziativa inedita per il nostro Paese e di fondamentale importanza per un comparto produttivo che oggi rappresenta l’eccellenza dell’intero sistema Italia” afferma Domenico Zonin “ma che soffre la mancanza di un fonte di rilevazione, commento e diffusione di dati statistici del settore fondati e garantiti istituzionalmente”.

Related Posts

Ultimi Articoli