Legge di bilancio, per il 2021 10 milioni allo stoccaggio di vini di qualità

Nella Legge di bilancio 2021 attenzione puntata anche su vino e agroalimentare. La Manovra, in attesa di essere sottoposto all’esame dell’Aula, destina alcune misure anche al rilancio del turismo

10 milioni di euro, questa la cifra destinata dalla Legge di bilancio – che martedì 22 dicembre dovrà ancora passare all’esame dell’Aula – allo stoccaggio di vini di qualità nel 2021. “Gli aiuti a favore di settori strategici del Made in Italy come la filiera del vino sono una boccata di ossigeno per superare una grave crisi – sottolinea il presidente della Coldiretti Ettore Prandini. “Crisi favorita – aggiunge – anche dalla chiusura dei bar, ristoranti e agriturismi che è costata 9,6 miliardi sono per il mancato acquisto in prodotti agroalimentari”.

La misura di stoccaggio è destinata a vini di qualità Doc, Docg e Igt che sono stati quelli più duramente colpiti dalle difficoltà della ristorazione. Nella Legge di bilancio, presenti anche aiuti a favore del turismo, con misure per incentivare la ripresa dei flussi turistici e agevolazioni fiscali per la riqualificazione e il miglioramento delle strutture ricettive turistico alberghiere.

Potrebbe interessarti anche:

Related Posts

Ultimi Articoli