In arrivo l’ottava edizione di Lambrusco a Palazzo, il 6 e 7 maggio

Un fine settimana tinto di Lambrusco dedicato a tutte le sue declinazioni e ai quattro territori da cui nasce

L’ edizione di Lambrusco a Palazzo 2023 è alle porte, l’ottava edizione si svolgerà all’Abbazia di Polirone a San Benedetto Po (MN). Il complesso monastico datato XI secolo, è già pronta ad accogliere i Lambruschi di eccellenza, l’Olimpo dei Lambruschi. L’evento, che nelle scorse edizioni ha riscosso un grande successo, grazie a Onav Lombardia, vede la cultura del vino e i tesori dell’arte e dell’architettura della terra dei Gonzaga incontrarsi per una due giorni davvero da non perdere sia per i produttori del Lambrusco che per i consumatori. Sarà quest’anno il 6 e il 7 maggio, che i chiostri dei Secolari e di San Simeone, location cadenzata e ritmata da archi e mattoni, si coloreranno delle 180 etichette di Lambrusco in tutte le sue sfumature e sfaccettature, ideale sia per esperti che per appassionati.

L’evento è organizzato da ONAV Mantova e La Strada dei Vini e Sapori Mantovani con il patrocinio e la collaborazione del Comune di San Benedetto Po, un sodalizio che unisce in un abbraccio cibo e vino della zona del mantovano, modenese, reggiano e parmense, culla del Lambrusco e di numerosi e gustosi prodotti tipici.

Durante l’evento sarà possibile assaggiare una specialità gastronomica d’eccellenza a cura della Pro Loco Teofilo Folengo: il salame cotto sotto la cenere, unico nel suo genere per armonia di sapori e modalità di cottura caratteristica. Unico nel suo genere per armonia di sapori e modalità di cottura caratteristica, il salame cotto sotto la cenere di San Benedetto Po è una specialità gastronomica d’eccellenza.

“Vermiglio, rubino o porpora. Ha le bolle. È il Lambrusco!”

Un calice di Lambrusco, inconfondibile ed estremamente versatile, è capace di soddisfare le esigenze del bere moderno e di mettere d’accordo quattro province. Modena, Mantova, Reggio Emilia e Parma sono infatti unite indissolubilmente da questo vino-simbolo. Si tratta di un vino contemporaneo che si rivela adatto anche a chi fa della sostenibilità ambientale e della territorialità una filosofia di vita e di consumo.

Dopo tre anni di pausa, l’edizione di lambrusco a Palazzo 2023 sarà un vero e proprio inno all’autenticità e alla naturalezza grazie anche all’area “Indigeno”, allestita nella sala del Capitolino, e dedicata all’assaggio di Lambruschi bio prodotti con lieviti spontanei autoctoni, provenienti dalle 4 province. In quest’area sarà possibile assaggiare Lambruschi ancestrali, strettamente legati ai processi naturali di fermentazione, che danno vini diversi l’uno dall’altro e diversi da loro stessi di anno in anno.

lambrusco a palazzo 2023

Le informazioni per partecipare a Lambrusco a Palazzo 2023

L’evento si svolgerà sabato 6 maggio 2023 dalle 15 alle 20:30 e domenica 7 maggio 2023 dalle 13:30 alle 20 nell’Abbazia di Polirone a San Benedetto Po (MN).

L’iscrizione e l’acquisto del biglietto avverrà all’ingresso dell’Abbazia (12 € prezzo intero, 10€ ridotto per soci ONAV, AIS, FISAR, FIS, ASPI, WSET).

Related Posts

Ultimi Articoli