Fornace Agresti ospita il progetto “La Terracotta e il vino” dedicato ai produttori da tutto il mondo

Cantine Bike Friendly, le cantine della provincia di Siena quest’estate accolgono i ciclisti

Pedalare tra i vigneti della Toscana e essere accolti in una delle tante cantine sparse in provincia di Siena. È Cantine Bike Friendly.

Previsioni vendemmia 2021 in Sicilia: “finora annata ideale”

La presentazione dei dati sull'annata 2020 del vino siciliano è stato anche l'occasione di riflettere sulle previsioni per la vendemmia 2021 in Sicilia. Manca poco,...

Arriva Whisky Week, il festival sul lago di Como

Appuntamento il 28 e il 29 agosto a Villa Parravicini Revel sul Lago di Como per la prima edizione del Whisky Week.

Degustazione dell’olio: consigli utili per non sbagliare

Amaro, piccante, rancido, avvinato: la degustazione dell’olio si basa su olfatto e gusto La degustazione dell’olio, così come quella del vino, è un’arte complessa e...

Flessibilità OCM Vino: conto alla rovescia per l’approvazione del decreto Mipaaf

Richiesto dagli addetti ai lavori, il decreto sulla Flessibilità Ocm Vino prevede le varianti dei programmi per far fronte ai cambiamenti generati dalla pandemia...

22-23 novembre: Impruneta protagonista di una fiera mercato internazionale sull’uso della terracotta in enologia

Timbro-la-terracotta-e-il-vinoA Impruneta (FI) la fornace Artenova di Leonardo Parisi, recentemente restaurata dopo anni di lavori con destinazione museale, sabato 22 e domenica 23 novembre, ospiterà “La Terracotta e il vino”: prima convention internazionale e anche fiera-mercato sull’uso della terracotta in enologia, promossa in collaborazione con il Comune di Impruneta.

Per due giorni la fornace Agresti, che aprirà le sue porte al pubblico per la prima volta dopo i lavori di restauro, accoglierà produttori di vino provenienti da tutto il mondo (Georgia, Armenia, Stati Uniti, Australia, ma anche Nuova Zelanda, Spagna, Francia e Montenegro) che, nel corso del convegno che si terrà sabato 22 alle ore 11, si scambieranno esperienze e conoscenze. In cartellone, degustazioni guidate aperte al pubblico, condotte dagli enologi Adriano Zago, agronomo ed esperto in biodinamica e Francesco Bartoletti del Gruppo Matura e responsabile tecnico della fornace, e ancora banchi di degustazione, visite alla fornace Artenova e un concerto.

All’area di assaggio sarà possibile accedervi con l’acquisto di un calice come biglietto d’ingresso dal costo di 12 euro.

Per maggiori informazioniClicca qui

Related Posts

Ultimi Articoli

Al Canevon apre nel centro storico di Valdobbiadene il primo Wine Shop

Tra le novità dell’estate c’è l’apertura del nuovo punto vendita dell’azienda agricola Al Canevon dove sarà possibile degustare i loro vini accompagnati dalle specialità del territorio.

47Anno Domini: nuovo sito all’insegna del design e della fruibilità

La cantina trevigiana rinnova anche lo shop on line, per una rinnovata esperienza digitale 47 Anno Domini, la cantina trevigiana fra i leader nella produzione...

Con Ondulkart puoi valorizzare i tuoi eventi!

Ondulkart si mette a disposizione del cliente per supportarlo nella realizzazione di ambientazioni in cartone ondulato e non solo, con elementi di arredo, espositori, cartelloni, immagini e decorazioni, rispettando la riciclabilità e la sostenibilità dei materiali.