La crescita di Tannico non si ferma: pronto a conquistare il mercato vini francese

Anteprima Merano WineFestival: al via con Naturae et Purae il 18-20 giugno

Tutto pronto per l’Anteprima Merano WineFestival: le richieste di accredito saranno fatte online Dopo lo stop dettato dalla pandemia e la versione digital del MWF...

Cresce la produzione bio nelle cantine cooperative, il 61% è Green

Cresce la produzione biologica nel mondo vitivinicolo cooperativo: da un'indagine realizzata da Alleanza Cooperative Agroalimentari su un campione rappresentativo delle proprie associate.

Come sta l’export del vino italiano dopo oltre un anno di pandemia?

La ripresa c'è e si vede, con i dati relativi all'export vino italiano che disegnano una curva verso l'alto. A dirlo, è l'analisi di Ismea e Unione italiana vini (Uiv), che hanno elaborato i dati Istat relativi alle esportazioni di vino nel primo trimestre del 2021

Agricoltura 5.0: Ismea mette in vendita 16mila ettari di terreno. Ecco i dettagli per fare richiesta

624 aziende agricole potenziali per un totale di 16mila ettari di terreno al fine di rendere operative le misure per realizzare un'agricoltura 5.0 Dopo il...

Montefalco Sagrantino 2017 annata da tre stelle: caratteristiche e valutazione

Ieri, mercoledì 9 giugno, è stato il momento della presentazione ufficiale del Montefalco Sagrantino 2017, la valutazione dell'annata e la messa in evidenza di alcune sue caratteristiche.

Una crescita esponenziale, quella di Tannico negli ultimi mesi, che va di pari passo con il boom dell’e-commerce del vino ‘scoppiato’ da inizio pandemia. Ora, la società italiana è pronta ad espandersi anche sul mercato francese. È stato, infatti, appena siglato un accordo per l’acquisizione di una quota di maggioranza di Venteàlapropriété (VAP), azienda fondata nel 2008 e attiva sul mercato francese nella vendita di vini premium.

La crescita record di Tannico nel 2020

Nell’anno del lockdown, la vendita di vino online ha segnato cifre mai registrate prima in Italia. Diversi studi hanno segnalato come i winelovers si siano abituati a comprare le proprie etichette preferite da casa – o, perché no, a scoprirne di nuove tra gli scaffali virtuali. Tannico non ha fatto di certo eccezione, chiudendo il 2020 con un fatturato in crescita dell’82%, a quota 37 milioni Euro.

crescita Tannico

Che cos’è Venteàlapropriété (VAP), la società acquisita da Tannico

Venteàlapropriété, conosciuta anche con la sua sigla, VAP è una società che si rivolge principalmente a un target di clienti appassionati di vini pregiati. La sua particolarità è avere nel suo team un gruppo di sommelier esperti che ogni giorno seleziona diverse cantine con proposte di prodotti di alta qualità.

La società è attiva nelle vendite di vini premium ed en primeur – i prodotti di eccellenza dei più famosi domaine e châteaux francesi come ad esempio Petrus, Château Margaux, o Château Palmer. Un mercato, quello degli en primeur francesi, che interessa sempre di più gli italiani e che anche Vindome – app dedicata all’investimento online di vini pregiati – ha da poco approcciato dando la possibilità di acquistare gli En Primeur di Bordeaux.

Su VAP, i vini sono prenotabili in anteprima dai clienti e vengono poi consegnati dopo diciotto o ventiquattro mesi di affinamento in cantina.

crescita Tannico

Acquistare vini francesi su Tannico: si amplia l’offerta

“Siamo contenti di poter iniziare a lavorare insieme al team di Venteàlapropriété che continuerà a seguire quanto di eccezionale è stato fatto negli ultimi anni – afferma Marco Magnocavallo, amministratore delegato di Tannico. – Questo permetterà inoltre a Tannico di avere accesso a una raffinata selezione di vini francesi che arricchiranno il catalogo sul mercato italiano.

“Siamo entusiasti di poter lavorare all’espansione di Tannico sul mercato francese – continua Magnocavallo -. Venteàlapropriété ha costruito in questi anni una posizione di leadership nel mercato francese grazie a un’accurata selezione di prodotti. E grazie a rapporti consolidati con i principali domaine e chateaux sul territorio transalpino”.

“Siamo molto felici di unirci a Tannico e al suo team – afferma invece Clotaire Dumetz, CEO di ventealapropriete.com -. Questa operazione è l’occasione unica per riunire 2 leader dell’e-commerce di vino nei rispettivi Paesi con un know-how complementare che ne assicura la crescita futura.” 

crescita vino Tannico

Nuovi progetti di Tannico

L’acquisizione della società francese – si legge in un comunicato stampa – si inserisce nel progetto di crescita già avviato da Tannico. Lo stesso progetto ha visto, ad esempio, il lancio di Tannico Express, applicazione per la consegna di vino e spirits alla temperatura corretta in 30 minuti. Da ricordare anche Tannico Flying School – Online, piattaforma di video percorsi per avvicinare le persone al mondo del vino.

Recentemente, inoltre, Tannico ha anche siglato un accordo con Ice per agevolare le vendite online delle piccole cantine.

Related Posts

Ultimi Articoli

Enoturismo: nel cuore di Montalcino la Cantina Talenti

Un viaggio alla scoperta dell’autentica atmosfera della campagna senese in compagnia di una selezione degli eccellenti vini Talenti La Cantina Talenti sorge nel cuore di...

B.E.V.I.: su Sky Arte il vino diventa arte

Sky Arte lancia B.E.V.I., una serie televisiva dedicata al mondo del vino Sui canali 120 e 400 di Sky (Sky Arte) va in onda B.E.V.I.: prodotta...

Le misure per il rilancio del settore vino: export, fiscalità e cultura del bere

È andato in scena negli scorsi giorni l'evento pubblico di Federvini in cui si è discusso, tra l'altro anche delle misure necessarie per il rilancio del settore vino e le sfide che lo attendono nei prossimi anni.