IWSR: continua la crescita dell’e-commerce di alcolici

L’e-commerce nel settore delle bevande alcoliche: nuove tendenze e prospettive di crescita.

L’e-commerce nel settore delle bevande alcoliche sta attraversando un periodo di normalizzazione dopo il boom causato dalla pandemia. Secondo le recenti scoperte della valutazione condotta dall’IWSR, ci si aspetta che le vendite online di alcol cresceranno a un ritmo più lento nei principali mercati mondiali, raggiungendo poco meno di 40 miliardi di dollari entro il 2027, rispetto al tasso di crescita impressionante registrato durante la pandemia.

Nonostante questo rallentamento, le vendite online supereranno comunque quelle tradizionali di alcolici entro il 2027. Dopo il picco della pandemia, le vendite online hanno subito una lieve diminuzione nel 2022 a causa del ritorno degli acquirenti ai negozi fisici. Tuttavia, ci si aspetta che la crescita online riprenderà gradualmente a partire dal 2024.

e-commerce vendita online alcolici

I mercati chiave per le vendite online di alcol.

La Cina e gli Stati Uniti sono previsti continuare a guidare la crescita delle vendite online di alcol, con altri mercati come Brasile, Australia, Giappone e Messico che contribuiranno significativamente alla crescita globale. Sebbene la crescita sia prevista essere più modesta rispetto agli anni precedenti, l’e-commerce rimarrà comunque una priorità per i proprietari di marchi nel settore delle bevande.

vendite vino online

Le prospettive di crescita dei prodotti alcolici online.

Inoltre, si prevede che la birra sarà il prodotto che crescerà più velocemente nel settore delle bevande online, seguita dai distillati e dal vino. Gli acquirenti di alcolici online mostrano un interesse significativo nella ricerca pre-acquisto, indicando un’importante opportunità per i marchi di interagire con i consumatori online.

In sintesi, l’e-commerce nel settore delle bevande sta attraversando una fase di normalizzazione dopo il periodo di forte crescita durante la pandemia, ma rimane comunque un canale vitale per i marchi e offre opportunità significative di crescita nei prossimi anni.

Related Posts

Ultimi Articoli