Morellino di Scansano, sì a “Toscana” in etichetta

La 6° Conferenza Mondiale del Turismo del Vino sarà in Italia

Nel settembre 2022 toccherà finalmente all'Italia, e più in particolare ad Alba, ospitare la Conferenza Mondiale del Turismo del Vino (Global Conference in Wine Tourism).

Anteprima Merano WineFestival: al via con Naturae et Purae il 18-20 giugno

Tutto pronto per l’Anteprima Merano WineFestival: le richieste di accredito saranno fatte online Dopo lo stop dettato dalla pandemia e la versione digital del MWF...

Cresce la produzione bio nelle cantine cooperative, il 61% è Green

Cresce la produzione biologica nel mondo vitivinicolo cooperativo: da un'indagine realizzata da Alleanza Cooperative Agroalimentari su un campione rappresentativo delle proprie associate.

Come sta l’export del vino italiano dopo oltre un anno di pandemia?

La ripresa c'è e si vede, con i dati relativi all'export vino italiano che disegnano una curva verso l'alto. A dirlo, è l'analisi di Ismea e Unione italiana vini (Uiv), che hanno elaborato i dati Istat relativi alle esportazioni di vino nel primo trimestre del 2021

Agricoltura 5.0: Ismea mette in vendita 16mila ettari di terreno. Ecco i dettagli per fare richiesta

624 aziende agricole potenziali per un totale di 16mila ettari di terreno al fine di rendere operative le misure per realizzare un'agricoltura 5.0 Dopo il...

Novità in casa Morellino di Scansano. Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n° 68 del 19 marzo 2021, sarà infatti possibile inserire la dicitura “Toscana” sull’etichetta dei suoi vini a denominazione di origine controllata e garantita (DOCG). “Un valido supporto, in particolare nei mercati esteri” afferma ai microfoni de I Grandi Vini il Direttore del Consorzio Alessio Durazzi.

La forza del brand Toscana per il vino maremmano

Qual è il valore aggiunto della dicitura “Toscana” in etichetta e quali mercati saranno più sensibili a questa indicazione? La risposta del Direttore del Consorzio arriva puntuale.

“Ci aspettiamo che il nome ‘Toscana’ in etichetta possa fornire un valido supporto al consumatore estero, che potrà identificare con maggior facilità la provenienza del vino ed abbinare il marchio Morellino di Scansano a Toscana – afferma Alessio Durazzi. – Un brand che, come tutti sappiamo, è molto forte. In generale, la dicitura ‘Toscana’ può essere un ottimo complemento al brand Morellino di Scansano DOCG per tutti paesi esteri, in particolare nel mercato USA“.

Nuova dicitura in etichetta per il Morellino di Scansano, ecco come funziona

Regole pratiche dal Consorzio. L’indicazione “Toscana” sarà facoltativa, ma siamo certi – sottolinea Bernardo Guicciardini Calamai, presidente del Consorzio – che i produttori sapranno sfruttare al meglio questa possibilità”.

Il nome geografico “Toscana” dovrà seguire la denominazione Morellino di Scansano. Dovrà, inoltre, essere riportato al di sotto della menzione specifica tradizionale “denominazione di origine controllata e garantita” oppure dell’espressione dell’Unione europea “denominazione di origine protetta“. I caratteri del nome “Toscana” dovranno avere un’altezza inferiore a quella dei caratteri della denominazione e avere lo stesso font. Stesse indicazioni per quanto riguarda stile, spaziatura, evidenza, colore e intensità colorimetrica.

L’annata 2020 del Morellino di Scansano

Il 2020 è stato un anno ricco di riconoscimenti per il Morellino di Scansano. Buone notizie anche dalla vigna e in particolare dalla vendemmia, con un’annata 2020 che fa ben sperare.

“Una produzione inferiore rispetto all’anno precedente ma un’ottima qualità, che ci fa guardare con ottimismo all’uscita nei nuovi vini – ci dice il Direttore Alessio Durazzi. – Le uve hanno un grande potenziale grazie al raggiungimento di una maturazione fenolica ottimale. I vini di annata invece avranno grande intensità olfattiva che li renderà appaganti sin dall’inizio della loro commercializzazione. Per le Riserve, infine, ci sono tutte le premesse per ottenere vini di struttura, equilibrio e longevità“.

Eventi: il Morellino di Scansano a Anteprime di Toscana

Dopo il rinvio di Vinitaly, c’è grande attesa per Anteprime di Toscana, la settimana dedicata alle nuove annate dei vini della regione. Presente, ovviamente, anche il Morellino di Scansano. La denominazione dovrebbe essere di scena nella seconda giornata, il 15 maggio.

Related Posts

Ultimi Articoli

Enoturismo: nel cuore di Montalcino la Cantina Talenti

Un viaggio alla scoperta dell’autentica atmosfera della campagna senese in compagnia di una selezione degli eccellenti vini Talenti La Cantina Talenti sorge nel cuore di...

B.E.V.I.: su Sky Arte il vino diventa arte

Sky Arte lancia B.E.V.I., una serie televisiva dedicata al mondo del vino Sui canali 120 e 400 di Sky (Sky Arte) va in onda B.E.V.I.: prodotta...

Le misure per il rilancio del settore vino: export, fiscalità e cultura del bere

È andato in scena negli scorsi giorni l'evento pubblico di Federvini in cui si è discusso, tra l'altro anche delle misure necessarie per il rilancio del settore vino e le sfide che lo attendono nei prossimi anni.