Morellino di Scansano, sì a “Toscana” in etichetta

Cantine Bike Friendly, le cantine della provincia di Siena quest’estate accolgono i ciclisti

Pedalare tra i vigneti della Toscana e essere accolti in una delle tante cantine sparse in provincia di Siena. È Cantine Bike Friendly.

Previsioni vendemmia 2021 in Sicilia: “finora annata ideale”

La presentazione dei dati sull'annata 2020 del vino siciliano è stato anche l'occasione di riflettere sulle previsioni per la vendemmia 2021 in Sicilia. Manca poco,...

Arriva Whisky Week, il festival sul lago di Como

Appuntamento il 28 e il 29 agosto a Villa Parravicini Revel sul Lago di Como per la prima edizione del Whisky Week.

Degustazione dell’olio: consigli utili per non sbagliare

Amaro, piccante, rancido, avvinato: la degustazione dell’olio si basa su olfatto e gusto La degustazione dell’olio, così come quella del vino, è un’arte complessa e...

Flessibilità OCM Vino: conto alla rovescia per l’approvazione del decreto Mipaaf

Richiesto dagli addetti ai lavori, il decreto sulla Flessibilità Ocm Vino prevede le varianti dei programmi per far fronte ai cambiamenti generati dalla pandemia...

Novità in casa Morellino di Scansano. Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n° 68 del 19 marzo 2021, sarà infatti possibile inserire la dicitura “Toscana” sull’etichetta dei suoi vini a denominazione di origine controllata e garantita (DOCG). “Un valido supporto, in particolare nei mercati esteri” afferma ai microfoni de I Grandi Vini il Direttore del Consorzio Alessio Durazzi.

La forza del brand Toscana per il vino maremmano

Qual è il valore aggiunto della dicitura “Toscana” in etichetta e quali mercati saranno più sensibili a questa indicazione? La risposta del Direttore del Consorzio arriva puntuale.

“Ci aspettiamo che il nome ‘Toscana’ in etichetta possa fornire un valido supporto al consumatore estero, che potrà identificare con maggior facilità la provenienza del vino ed abbinare il marchio Morellino di Scansano a Toscana – afferma Alessio Durazzi. – Un brand che, come tutti sappiamo, è molto forte. In generale, la dicitura ‘Toscana’ può essere un ottimo complemento al brand Morellino di Scansano DOCG per tutti paesi esteri, in particolare nel mercato USA“.

Nuova dicitura in etichetta per il Morellino di Scansano, ecco come funziona

Regole pratiche dal Consorzio. L’indicazione “Toscana” sarà facoltativa, ma siamo certi – sottolinea Bernardo Guicciardini Calamai, presidente del Consorzio – che i produttori sapranno sfruttare al meglio questa possibilità”.

Il nome geografico “Toscana” dovrà seguire la denominazione Morellino di Scansano. Dovrà, inoltre, essere riportato al di sotto della menzione specifica tradizionale “denominazione di origine controllata e garantita” oppure dell’espressione dell’Unione europea “denominazione di origine protetta“. I caratteri del nome “Toscana” dovranno avere un’altezza inferiore a quella dei caratteri della denominazione e avere lo stesso font. Stesse indicazioni per quanto riguarda stile, spaziatura, evidenza, colore e intensità colorimetrica.

L’annata 2020 del Morellino di Scansano

Il 2020 è stato un anno ricco di riconoscimenti per il Morellino di Scansano. Buone notizie anche dalla vigna e in particolare dalla vendemmia, con un’annata 2020 che fa ben sperare.

“Una produzione inferiore rispetto all’anno precedente ma un’ottima qualità, che ci fa guardare con ottimismo all’uscita nei nuovi vini – ci dice il Direttore Alessio Durazzi. – Le uve hanno un grande potenziale grazie al raggiungimento di una maturazione fenolica ottimale. I vini di annata invece avranno grande intensità olfattiva che li renderà appaganti sin dall’inizio della loro commercializzazione. Per le Riserve, infine, ci sono tutte le premesse per ottenere vini di struttura, equilibrio e longevità“.

Eventi: il Morellino di Scansano a Anteprime di Toscana

Dopo il rinvio di Vinitaly, c’è grande attesa per Anteprime di Toscana, la settimana dedicata alle nuove annate dei vini della regione. Presente, ovviamente, anche il Morellino di Scansano. La denominazione dovrebbe essere di scena nella seconda giornata, il 15 maggio.

Related Posts

Ultimi Articoli

Al Canevon apre nel centro storico di Valdobbiadene il primo Wine Shop

Tra le novità dell’estate c’è l’apertura del nuovo punto vendita dell’azienda agricola Al Canevon dove sarà possibile degustare i loro vini accompagnati dalle specialità del territorio.

47Anno Domini: nuovo sito all’insegna del design e della fruibilità

La cantina trevigiana rinnova anche lo shop on line, per una rinnovata esperienza digitale 47 Anno Domini, la cantina trevigiana fra i leader nella produzione...

Con Ondulkart puoi valorizzare i tuoi eventi!

Ondulkart si mette a disposizione del cliente per supportarlo nella realizzazione di ambientazioni in cartone ondulato e non solo, con elementi di arredo, espositori, cartelloni, immagini e decorazioni, rispettando la riciclabilità e la sostenibilità dei materiali.