Il comico Vergassola Ambasciatore del Vermentino

Il conferimento ufficiale a Benvenuto Vermentino, l’evento ospitato a Castelnuovo Magra il prossimo weekend

il comico vergassolaCome ogni anno, Benvenuto Vermentino sceglie il suo Ambasciatore. E quest’anno a ricevere l’onorificienza è il comico Dario Vergassola, raccogliendo il testimone da importanti personalità che lo hanno preceduto quali la nota sommelier e scrittrice Adua Villa, Paola Ricas, giudice della trasmissione televisiva La prova del Cuoco, Davide Oldani, chef inventore della cucina pop, il velista Giovanni Soldini, l’allenatore della nazionale di calcio Marcello Lippi, il comico Gene Gnocchi.

Questo – e molto altro – succederà il prossimo weekend a Castelnuovo Magra, in provincia de La Spezia, dove andrà in scena la quinta edizione di Benvenuto Vermentino (16 – 19 maggio), quest’anno arricchito dalla scelta della location: dimore e palazzi storici, per respirare il fascino di antichi splendori.

Protagonista sarà proprio il Vermentino, ligure ma anche da Toscana, Sardegna e Corsica. Oltre agli spazi interni ai palazzi e ai salottini allestiti all’esterno per l’occasione, dove apprezzare un bicchiere di Vermentino con prelibatezze locali, nel giardino comunale saranno organizzate le degustazioni guidate, wine tasting e
presentazioni. Si potrà inoltre visitare il Museo multimediale del Vermentino dove effettuare un percorso rivolto ai territori del Vermentino, consultare il data base delle aziende, la guida multimediale e conoscere i territori e i produttori attraverso i video di presentazione.

Il Vermentino e Castelnuovo di Magra sono anche al centro del progetto VerTourMer 2.0, finanziato dal P. O. Italia Francia Marittimo della comunità Europea e approvato a fine 2013. Il progetto mira a potenziare le azioni di marketing territoriale e la promozione del Vermentino, attraverso tutta una serie di iniziative e in un’ottica di sostenibilità futura.

il comico vergassola  - castelnuovo magra
Vista su Castelnuovo Magra

Fra i vari punti:

– apportare migliorie, soprattutto tecnologiche, al Museo del Vermentino,

– realizzare una piattaforma sperimentale per lo studio della biodiversità genetica riferita ai prodotti tipici (viticoli) dei territori del progetto, da realizzarsi presso la Provincia di Lucca,

– realizzare una “Enoteca itinerante” (wine bus) all’interno di un autobus storico opportunamente attrezzato, quale strumento per la promozione del “Vermentino” e dei prodotti tipici di qualità, da utilizzare in occasione di eventi, fiere turistiche ed enogastronomiche e manifestazioni varie.

Related Posts

Ultimi Articoli