I vini italiani arrivano sulle tavole imbandite per il Thanksgiving

La nota rivista Forbes dedica un articolo a quali vini italiani portare sulle tavole del Ringraziamento (Thanksgiving in inglese) che si festeggia oggi negli Stati Uniti

È una delle feste più sentite negli Stati Uniti che, a un mese dal Natale, si ritrovano in famiglia per festeggiare il Thanksgiving (giorno del Ringraziamento, come è stato tradotto in italiano). Lo abbiamo visto in migliaia di film ambientati in Usa: le tavole imbandite, il tacchino, la torta di zucca e poi le tante piccole ricette tradizionali che ogni famiglia si tramanda da generazioni. Quest’anno, però, nella tavola del Thanksgiving c’è un invitato in più: è il vino italiano.

La nota rivista Forbes ha dedicato un articolo (qui il link) a quali vini italiani abbinare al menù del Thanksgiving. Prodotti scelti per la loro versatilità ed eleganza, ma anche perché aggiungono un tocco di brio e qualità alla tavola americana. Nella lista, spiccano vini del Sud Italia (come il Greco di Tufo DOCG) e del centro-nord, dal Vermentino alle Langhe. Non poteva mancare, poi, il nord-est, rappresentato da un Pinot e dal Soave, che si conferma una denominazione apprezzata anche all’estero.

E per chi volesse riproporre questa tradizione tutta statunitense anche in Italia, su YouTube fioccano i video tutorial su come preparare il tradizionale tacchino. Il vino, quello no, lo portiamo noi.

Potrebbe interessarti anche:

Related Posts

Ultimi Articoli