Conto alla rovescia per EnoliExpo

EnoliExpo sarà di scena a Bari dal 19 al 21 marzo; una manifestazione sempre più importante con tante opportunità per gli espositori

 

Mancano solo due mesi all’avvio di EnoliExpo, la fiera dei macchinari, tecnologie e servizi per la produzione di olio e vino. La manifestazione, giunta ormai alla quinta edizione, rappresenta l’unica rassegna espositiva italiana dedicata alla filiera olivicolo – olearia; non solo, è anche la principale di tutto il Centro-Sud Italia per l’intero settore viticolo-enologico. I numeri di questa edizione parlano chiaro: 16mila mq dedicati all’accoglienza di oltre 200 aziende; il 90% della superficie espositiva è già occupata, dato che conferma ancora di più il prestigio e l’interesse che ruota attorno alla manifestazione.

Perché esporre a EnoliExpo? Per due motivi. Innanzitutto, perché significa incontrare centinaia di produttori olivicoli e vinicoli. In secondo luogo, perché, grazie gli aiuti che vengono dal Governo per garantire la ripresa economica del settore olivicolo-oleario in Puglia e dai fondi dell’OCM vino, gli stessi produttori sono sempre più attenti alle novità e alle possibilità di un buon investimento. EnoliExpo non poteva che andare in scena in Puglia, la regione che da sola produce oltre il 50% dell’olio del nostro Paese: appuntamento, allora, a Bari, dal 19 al 21 marzo 2020 per scoprire tutti i segreti e le opportunità di questa quinta edizione.

Related Posts

Ultimi Articoli