Confindustria attiva l’Help Desk Brexit

Un servizio specifico che permette alle imprese di interrogare Confindustria sugli aspetti doganali che il nuovo assetto delle relazioni tra UE e UK comporterà

Il 31 dicembre 2020 terminerà il periodo di transizione previsto dall’Accordo di recesso del Regno Unito dalla UE e dal 1° gennaio 2021 la circolazione delle merci tra UK e UE verrà considerata commercio con un Paese terzo. Pertanto, operare con il mercato britannico comporterà una serie di importanti cambiamenti, tra cui quelli riguardanti le procedure doganali.

Allo scopo di fornire un supporto concreto alle imprese che operano con il Regno Unito, Confindustria ha deciso di offrire al sistema confederale ed alle aziende associate il servizio specifico di HELP DESK BREXIT che permette alle imprese stesse di interrogare Confindustria sugli aspetti doganali che il nuovo assetto delle relazioni tra UE e UK comporterà.

Il desk opererà in stretto coordinamento con l’Help desk Brexit attivo presso l’Ufficio Ice Agenzia di Londra, così da assicurare il più efficace supporto alle nostre imprese. Il servizio di Confindustria è riservato alle imprese associate e verterà sugli aspetti doganali del commercio con UK.

Questo il link per accedere al servizio: https://forms.office.com/Pages/ResponsePage.aspx?id=G4cIsKVmd0-92AA3F8OCU6YZvf0jZMJGtPAEGXo3Jd9UNDY4SlVBSEE1NjVYTVlLNVRIOVdQSEpBWi4u

Related Posts

Ultimi Articoli