Cocktail Machine: start up milanese per i drink perfetti

Il sistema digitale Cocktail Machine consente ad esempio di creare, attraverso un semplice software, le ricette dei cocktail

La mixology, l’arte del bere miscelato, si fa sempre più digitale. Il sistema Cocktail Machine – start up milanese fondata nel 2015 da Marcello e Marco De Gasperi – offre la possibilità di creare, attraverso un semplice software, le ricette dei cocktail, salvaguardando così la creatività e l’abilità del barman. Gli ingredienti vengono così scelti e mescolati con la massima precisione e poi erogati in miscela.

Il sistema funziona in modo semplice: l’operatore al bancone del bar programma la ricetta e ogni singolo cocktail viene erogato esattamente come il primo. I cocktail possono anche essere erogati in uno shaker, quindi lo staff del bar può ancora sfoggiare le proprie abilità aeree e intrattenere la folla.

Inoltre con l’apparecchio Pro si possono collegare fino a 15 liquori, succhi, purè o sciroppi attraverso canali completamente separati, con un processo estremamente facile.

Nell’app si trovano ricette base nel dettaglio che descrivono come preparare i migliori cocktail internazionali. Le ricette però possono anche essere modificate e si può aggiungere la propria variante ad un drink classico. Ogni cocktail ha una sua guida passo-passo, che spiega anche il bicchiere da utilizzare, la quantità di ghiaccio necessaria e persino la giusta guarnizione, giusto per aggiungere quel tocco finale.

I premix analcolici sviluppati dall’azienda milanese, con il supporto di affermati barman internazionali, utilizzano solo ingredienti naturali. La tecnologia IOT consente un efficace controllo remoto del sistema, permette di caricare le ricette, controllare il funzionamento della macchina, analizzare i dati sia per scopi commerciali che per la manutenzione predittiva.

Fonte FEDERVINI

Related Posts

Ultimi Articoli