Alla scoperta delle piccole cantine italiane con la startup WeTaste.Wine

Una nuova startup specializzata in percorsi di degustazione di vini prodotti da piccole realtà vitivinicole locali

Nasce tra i vigneti dei colli veronesi nasce WeTaste.Wine, una nuova startup che attraverso percorsi di degustazione di vini, offre la possibilità di scoprire le etichette prodotte da piccole cantine italiane.

Una piattaforma creata sia per il pubblico italiano che per quello internazionale con lo scopo di esplorare l’Italia del vino e le realtà vitivinicole locali. Ogni mese con WeTaste.Wine si ha la possibilità di scoprire una cantina diversa grazie ad una wine box dedicata, in linea con il territorio e le caratteristiche della stagione.

Percorsi di degustazione storie di famiglie e generazioni impegnate a lavorare e a preservare con tanta passione i vigneti, ma al contempo anche l’innovazione e nuove aziende che interpretano il vino Made in Italy. Dietro al progetto un team di esperti provenienti da diversi settori, dal marketing alla degustazione, composto da Matteo Sassano, Elena Tregnaghi, Annamaria Finarelli e Roberto Zanini.

WeTaste.Wine propone dei percorsi di degustazione scelti da un team di Sommelier, una squadra tutta al femminile. Tre sono i primi percorsi proposti: Discovery, Magnificent e Nature, una scelta che varia tra vini di qualità superiore, vini importanti e vini sposati con la sostenibilità. Le etichette sono rivelate e raccontate soltanto a spedizione ricevuta. Sono anticipate solo le informazioni relative al territorio e al tipo di vino, al centro del progetto. L’acquirente potrà scegliere la durata del percorso (se in abbonamento potrà essere interrotto in qualsiasi momento), la quantità di bottiglie e regalare uno dei percorsi.

Related Posts

Ultimi Articoli