Agricoltura 5.0: Ismea mette in vendita 16mila ettari di terreno. Ecco i dettagli per fare richiesta

Cantine Bike Friendly, le cantine della provincia di Siena quest’estate accolgono i ciclisti

Pedalare tra i vigneti della Toscana e essere accolti in una delle tante cantine sparse in provincia di Siena. È Cantine Bike Friendly.

Previsioni vendemmia 2021 in Sicilia: “finora annata ideale”

La presentazione dei dati sull'annata 2020 del vino siciliano è stato anche l'occasione di riflettere sulle previsioni per la vendemmia 2021 in Sicilia. Manca poco,...

Arriva Whisky Week, il festival sul lago di Como

Appuntamento il 28 e il 29 agosto a Villa Parravicini Revel sul Lago di Como per la prima edizione del Whisky Week.

Degustazione dell’olio: consigli utili per non sbagliare

Amaro, piccante, rancido, avvinato: la degustazione dell’olio si basa su olfatto e gusto La degustazione dell’olio, così come quella del vino, è un’arte complessa e...

Flessibilità OCM Vino: conto alla rovescia per l’approvazione del decreto Mipaaf

Richiesto dagli addetti ai lavori, il decreto sulla Flessibilità Ocm Vino prevede le varianti dei programmi per far fronte ai cambiamenti generati dalla pandemia...

624 aziende agricole potenziali per un totale di 16mila ettari di terreno al fine di rendere operative le misure per realizzare un’agricoltura 5.0

Dopo il prolungamento dei prestiti Covid, Ismea compie una seconda operazione per incentivare il settore agricolo: saranno messe in vendita tra poco i terreni su cui si renderanno operative le misure dell’Agricoltura 5.0: questo l’annuncio di Ismea e Ministero delle Politiche agricole.

Le terre sono oggi patrimonio della Banca nazionale delle Terre Agricole. Scopo della massiccia operazione è quello di sbloccare la strutturale rigidità del mercato e dare maggior spazio ai giovani.

L’intervento del Ministro Stefano Patuanelli

Già due mesi fa Patuanelli aveva parlato di importanti novità legate al settore agroalimentare e ad investimenti legati alle nuove tecnologie. Scopo di Agricoltura 5.0 sarà quello di favorire con misure concrete gli investimenti in innovazione e digitalizzazione delle imprese agroalimentari e, contemporaneamente, in formazione degli imprenditori e delle risorse umane impegnate nel settore.

“La Banca nazionale delle terre agricole è uno strumento fondamentale perché, offrendo terreni, rende operative le misure per realizzare un’ Agricoltura 5.0, un modo anche per coinvolgere i giovani. L’offerta riguarda 16.000 ettari (pari a 624 aziende potenziali), per un ricavo minimo atteso di 255 milioni di euro. E’ un progetto che permette di riscoprire il valore della terra con elementi nuovi, come l’innovazione, la sensoristica, la riduzione dell’impronta ambientale sulle produzioni e delle emissioni”.

Alla base quindi, la volontà di dare ai giovani terreno fertile su cui muoversi, ma anche di ripartire con nuove consapevolezze dopo un periodo di stallo totale, se non recessione, per l’economia.

Al centro dell’economia mondiale c’è la maggior richiesta di una dieta a base di carboidrati (pasta, pane e riso), rispetto ad un’alimentazione proteica. Per questo il settore agricolo e la disponibilità di superfici coltivabili sono destinati a diventare sempre più centrali nell’economia.

Come avverrà la vendita dei lotti di terreno: il bando 2021

La Banca nazionale delle Terre Agricole di Ismea comprende terreni agricoli già coltivati e quindi in grado di essere immediatamente produttivi.

I terreni saranno assegnati da Ismea tramite una procedura di vendita all’asta semplice e trasparente.
Dal 9 giugno al 7 settembre sarà possibile inviare le manifestazioni di interesse per l’acquisto di uno o più terreni del quarto lotto della Banca nazionale delle Terre Agricole.

Queste le ubicazioni dei terreni:

  • Sud (74%) – soprattutto in Sicilia, Basilicata e Puglia
  • Centro Italia (17%), in particolare in Toscana
  • Nord (9%), distribuiti tra Emilia-Romagna, Veneto, Lombardia, Piemonte e Liguria.

Sul sito di Ismea la mappa dettagliata dei terreni, le loro caratteristiche e peculiarità, nonchè il dettaglio per fare richiesta.

Related Posts

Ultimi Articoli

Al Canevon apre nel centro storico di Valdobbiadene il primo Wine Shop

Tra le novità dell’estate c’è l’apertura del nuovo punto vendita dell’azienda agricola Al Canevon dove sarà possibile degustare i loro vini accompagnati dalle specialità del territorio.

47Anno Domini: nuovo sito all’insegna del design e della fruibilità

La cantina trevigiana rinnova anche lo shop on line, per una rinnovata esperienza digitale 47 Anno Domini, la cantina trevigiana fra i leader nella produzione...

Con Ondulkart puoi valorizzare i tuoi eventi!

Ondulkart si mette a disposizione del cliente per supportarlo nella realizzazione di ambientazioni in cartone ondulato e non solo, con elementi di arredo, espositori, cartelloni, immagini e decorazioni, rispettando la riciclabilità e la sostenibilità dei materiali.