4 benefici dell’industria 4.0 in cantina

Cantine Bike Friendly, le cantine della provincia di Siena quest’estate accolgono i ciclisti

Pedalare tra i vigneti della Toscana e essere accolti in una delle tante cantine sparse in provincia di Siena. È Cantine Bike Friendly.

Previsioni vendemmia 2021 in Sicilia: “finora annata ideale”

La presentazione dei dati sull'annata 2020 del vino siciliano è stato anche l'occasione di riflettere sulle previsioni per la vendemmia 2021 in Sicilia. Manca poco,...

Arriva Whisky Week, il festival sul lago di Como

Appuntamento il 28 e il 29 agosto a Villa Parravicini Revel sul Lago di Como per la prima edizione del Whisky Week.

Degustazione dell’olio: consigli utili per non sbagliare

Amaro, piccante, rancido, avvinato: la degustazione dell’olio si basa su olfatto e gusto La degustazione dell’olio, così come quella del vino, è un’arte complessa e...

Flessibilità OCM Vino: conto alla rovescia per l’approvazione del decreto Mipaaf

Richiesto dagli addetti ai lavori, il decreto sulla Flessibilità Ocm Vino prevede le varianti dei programmi per far fronte ai cambiamenti generati dalla pandemia...

Optare per l’industria 4.0 in cantina offre ai viticoltori una serie di vantaggi nell’organizzazione del lavoro. Con la possibilità di avvalersi anche del credito d’imposta. ERInformatica ci aiuta a capire come le aziende possono beneficiarne

Se ne parla sempre più spesso, ma non tutti hanno davvero le idee chiare su che cosa si intende con industria 4.0quali sono i benefici per una cantina che sceglie di intraprendere questo percorso.  ERInformatica, software house italiana con un’esperienza pluridecennale nel settore, mette le sue competenze a servizio dei viticoltori per aiutarli nella transizione verso una cantina 4.0. Una strada da percorrere per sfruttare le tecnologie a disposizione e semplificare il lavoro, rendendolo più agile e snello, avvalendosi anche di sostegni economici per le aziende vinicoleprevisti dal MISE

Quando si parla di industria 4.0 in cantina?

“Il Piano Nazionale Transizione 4.0, presentato dal Ministero dello Sviluppo Economico, prevede un beneficio del 50% in credito d’imposta per gli investimenti in beni materiali 4.0” spiegano da ERInformatica.  

L’errore, però, è quello di credere che basta un macchinario nuovo per poter accedere al bonus.  

Analizzando bene il piano, infatti, si capisce che quello che serve per beneficiare del credito di imposta è l’interconnessione e/o l’interazione con il sistema di fabbrica. “È un concetto che all’apparenza può sembrare difficile, ma che risulta di più facile comprensione se spiegato in questo modo: i macchinari devono dialogare tra loro – continuano dall’azienda -. È per questo che abbiamo pensato a un pacchetto ‘chiavi in mano’ che fa sì che un singolo macchinario o un’intera linea produttiva diventi 4.0. Un vantaggio per l’organizzazione del lavoro in cantina. Ma anche la sola possibilità per poter richiedere il bonus che prevede il 50% in credito di imposta sul valore dell’investimento”.

4 motivi per scegliere l’industria 4.0

Ma per quale motivo un’azienda vitivinicola dovrebbe decidere di investire nella transizione 4.0? I vantaggi sono tanti e tutti diversi. ERInformatica li sintetizza in quattro punti, tutti importanti. 

  1. Pianificazione. L’inserimento di un ODL (ordine di lavoro) per attivare i macchinari aiuta l’imprenditore ad organizzare la propria attività produttiva.
  • Benefici economici. La possibilità di richiedere il bonus che prevede il 50% in credito di imposta sul valore dell’investimento
  • Processi aziendali più snelli. La comunicazione verbale (fra ufficio e “cantina”) è indispensabile ma a volte diventa un “collo di bottiglia” perché la persona con cui si vuole parlare non è disponibile. Avendo tutte le informazioni sul macchinario di produzione si evitano tempi morti.
  • Più informazioni in minor tempo. L’azienda può beneficiare di più informazioni in minor tempo grazie alla storicizzazione delle informazioni (che prima non veniva fatta)e una veloce consultazione sui nuovi sistemi informativi aziendali.

Oltre al già citato pacchetto “chiavi in mano”, ERInformatica dispone di una serie di prodotti utili per una cantina sempre più 4.0, che aiuti il produttore e tutto il suo staff nell’organizzazione giornaliera del lavoro. Si va dalla gestione telematica delle accise al sistema di fatturazione elettronica online.

Per conoscerli tutti o per maggiori informazioni chiamare il +39 339 46 14 973 o visitare il sito https://www.erinformatica.it/transizione-4-0

 

 

 

Related Posts

Ultimi Articoli

Al Canevon apre nel centro storico di Valdobbiadene il primo Wine Shop

Tra le novità dell’estate c’è l’apertura del nuovo punto vendita dell’azienda agricola Al Canevon dove sarà possibile degustare i loro vini accompagnati dalle specialità del territorio.

47Anno Domini: nuovo sito all’insegna del design e della fruibilità

La cantina trevigiana rinnova anche lo shop on line, per una rinnovata esperienza digitale 47 Anno Domini, la cantina trevigiana fra i leader nella produzione...

Con Ondulkart puoi valorizzare i tuoi eventi!

Ondulkart si mette a disposizione del cliente per supportarlo nella realizzazione di ambientazioni in cartone ondulato e non solo, con elementi di arredo, espositori, cartelloni, immagini e decorazioni, rispettando la riciclabilità e la sostenibilità dei materiali.