25° anniversario di Cantine Aperte, attesi milioni di wine lovers.

Ritorna il grande evento del Movimento Turismo del Vino (MTV) di Cantine aperte 2017 e saranno circa 800 le cantine aderenti in tutta Italia per il lungo weekend enoturistico di MTV, che quest’anno festeggia la 25esima edizione. Carlo Pietrasanta, presidente del Movimento del Turismo del Vino, sostiene che questa edizione avrà come grande filo conduttore la solidarietà: il Movimento del Turismo del Vino sosterrà, infatti, i territori colpiti dal terremoto con il progetto “Bottiglia Solidale” di MTV Marche, al fine di acquistare un’ambulanza destinata alle zone del sisma. Inoltre, l’evento chiuderà l’iniziativa MTV per Amatrice, la raccolta fondi lanciata nell’appuntamento di Settembre, e prosegue la collaborazione con Airc, l’Associazione italiana per la ricerca sul cancro, a cui sarà donato tutto il ricavato proveniente dalla vendita dei calici griffati Cantine Aperte 25.
Tra le iniziative benefiche promosse dalle singole cantine, si annoverano anche quelle a favore dell’associazione Fibrosi Cistica (Trentino Alto Adige, 27 e 28 Maggio) e dell’Unicef, quest’ultimo sostenuto da MTV Friuli Venezia Giulia (59 cantine, 27 e 28 Maggio) a sostegno della campagna “Bambini in pericoli”.
Largo spazio anche alla sostenibilità ambientale, con il mercato bio volto a riscoprire il gusto autentico dell’agricoltura biologica, dalla vigna all’orto fino al frutteto. Altra novità esclusiva sarà l’inaugurazione della collaborazione con la Scuola Internazionale di Comics di Firenze, la più importante accademia per la formazione di fumettisti: un artista racconterà il vino attraverso il fumetto in ogni cantina.
Tra le proposte delle 70 aziende del Veneto (27 e 28 Maggio) si includono anche un concorso artistico en plein air, un safari tra le vigne con mountain bike o in trenino e una visita al Parco regionale dei Colli Euganei. In Umbria, nel cuore verde dell’Italia, si propongono anche pacchetti sport and wine, passeggiate a cavallo, nordic walking e voli in elicottero, parapendio e rafting e la tradizione cena “a tavola con il vignaiolo”.
Scuole di cucina, wine&cheesebar e barbeque in vigna, un laboratorio di pasta fatta in casa in Campania (27 e 28 Maggio). Per il Lazio, invece, vige il binomio vino e arte, con un mercatino contaminato dall’artigianato e dai prodotti locali. Le “sardine non sardine” del Lago d’Iseo rappresenteranno la Lombardia (54 cantine, 28 Maggio), mentre la coppia vino-pici in Puglia festeggerà il 25° compleanno di Cantine Aperte, insieme ad un press tour nelle terre del Primitivo (dal 26 al 30 Maggio). Attività all’aria aperta anche per la Sicilia, con musica dal vivo nelle cantine e lo “Street Art Wine Fest” con artisti di fama internazionale, mentre in Piemonte (27 e 28 Maggio) sarà organizzata la visita ai “crotin”, le cantine sotterranee scavate a mano nel tufo alla scoperta della vinificazione in anfora.
Infine, degustazioni, visite in cantine e abbinamenti tipici di vino e cibo saranno ingredienti principali dei programmi in Abruzzo (27 e 28 Maggio), in Basilicata (28 Maggio), in Emilia Romagna (60 aziende, 27 e 28 Maggio), in Calabria (domenica 28 Maggio), in Liguria (domenica 28 Maggio), nelle Marche (78 cantine, 27 e 28 Maggio), in Molise (28 Maggio), in Sardegna (27 e 28 Maggio) e in Valle d’Aosta (28 Maggio).

Related Posts

Ultimi Articoli