I 50 vini più costosi al mondo: ecco chi sono e quanti, tra questi, sono italiani

Tra i 50 vini più costosi al mondo ci sono anche 10 italiani: ecco la classifica di Wine Searcher

Come ogni anno, Wine Searcher ha stilato la classifica dei 50 vini più costosi al mondo.

I prezzi dei vini pregiati, i cosiddetti “fine wine”, sono in aumento in Italia.

Al vertice si conferma Domaine Leroy Musigny Grand Cru, con un prezzo medio di ben 40.467 dollari a bottiglia, una cifra mai vista prima per nessuna bottiglia. Segue Leroy Domaine d’Auvenay Chevalier-Montrachet Grand Cru, a 31.256 dollari, quotazione che gli permette di superare il Domaine de la Romanée-Conti Grand Cru a 24.127 dollari a bottiglia.

La classifica dei 10 vini più cari d’Italia

In un quadro generale, i vini piemontesi rimangono i più cari, con bottiglie sopra i mille euro, seguiti dai grandi rossi toscani.

Al primo posto si conferma il Barolo di Monfortino. Ecco la classifica completa:

  • Barolo Riserva Monfortino di Giacomo Conterno 1.165 euro
  • Amarone della Valpolicella di Giuseppe Quintarelli 1.117 euro
  • Brunello di Montalcino Riserva Case Basse di Gianfranco Soldera 861 euro
  • Masseto, 833 euro a bottiglia
  • Barbaresco Crichet Paje di Roagna, 830 euro
  • Barolo Piè Franco di Cappellano 789 euro
  • Barolo Riserva Pira 690 euro
  • Refosco Colli Orientali del Friuli “Calvari” di Miani 666 euro
  • Barolo Monvigliero G.B. Burlotto 591 euro
  • Amarone della Valpolicella di Giuseppe Quintarelli 586 euro.

Chi è Wine Searcher

Wine Searcher è un motore di ricerca completamente dedicato al vino. La piattaforma, fondata a Londra, raccoglie più di 43.000 negozi online che vendono prodotti enologici originari di diverse zone del mondo.

Grazie all’ampiezza del proprio database, Wine Searcher è in grado di redigere classifiche sui vini, analizzando prezzi e tendenze. La classifica viene redatta in base a una media dei prezzi online delle diverse annate di un vino.

Related Posts

Ultimi Articoli